Teatro, in scena la rappresentazione de “Il caso Semmelweis”

Da mercoledì 5 a venerdì 7 agosto in Cittadella dei Giovani andrà in scena “Il caso Semmelweis” di e con Donatella Cinà di Nuovababette Teatro, per scoprire la storia di Ignác Semmelweis, con i contributi video di Catherine Chanoux e Leonardo Dal Tio, assistente alla regia.
Cultura

Ignác Semmelweis è un ostetrico viennese che, anticipando Pasteur, negli anni Sessanta dell’Ottocento scoprì e dimostrò l’efficacia del metodo dell’asepsi per sconfiggere la mortale febbre puerperale. La comunità scientifica, però, non riconobbe la sua scoperta se non dopo la sua morte, avvenuta tra solitudine e rabbia.

Nella residenza teatrale di e con Donatella Cinà di Nuovababette Teatro, con i contributi video di Catherine Chanoux e assistente alla regia Leonardo Dal Tio; recitazione e scienza si fonderanno per raccontare – con l’oggettività di un’indagine biografica – “Il caso Semmelweis” che si interrogherà sulle causa di risentimento e rancore, ma anche sulle giustizie e ingiustizie dell’incredibile vicenda avvenuta nella vita dell’ostetrico.

Lo spettacolo andrà in scena da mercoledì 5 a venerdì 7 agosto, dalle ore 20.30 alla Cittadella dei Giovani. L’ingresso agli eventi è gratuito ma è necessaria la prenotazione ad info@cittadelladeigiovani.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cultura