Ad Aosta si inaugura il nuovo volto del mercato coperto di Campagna Amica

Un’ala del mercato coperto di Aosta ha infatti subito un importante "restyling" da parte di Coldiretti Valle d’Aosta ed è ora pronta ad ospitare i produttori valdostani, quattordici in tutto, che proporranno le eccellenze del territorio a km 0. La cerimonia di inaugurazione è in programma il 18 novembre alle 10.
Mercato coperto di Aosta - immagine di archivio
Economia

Un nuovo volto tutto da scoprire. Un’ala del mercato coperto di Aosta ha infatti subito un importante restyling da parte di Coldiretti Valle d’Aosta ed è ora pronta ad ospitare i produttori valdostani, quattordici in tutto, che proporranno le eccellenze del territorio: dalla carne ai formaggi, dagli ortaggi ai vini così come il miele e gli altri. Il tutto all’insegna dell’incontro tra produttori e consumatori.

L’inaugurazione del mercato coperto di Campagna Amica è prevista venerdì 18 novembre alle 10 alla presenza del Presidente della Regione Erik Lavevaz , del sindaco di Aosta Gianni Nuti e dell’assessora allo Sviluppo economico, alla Promozione turistica e allo Sport Alina Sapinet, di Carmelo Troccoli, direttore generale della Fondazione Campagna Amica e di Alessio Nicoletta, presidente di Coldiretti Valle d’Aosta.

Alla mattinata inaugurale parteciperanno anche due sportivi di eccezione: Hervé Barmasse ed Eleonora Marchiando, testimonial di come un’alimentazione sana e a km zero sia alla base della pratica sportiva, agonistica e non. Ad animare la cerimonia di inaugurazione contribuiranno anche anche La Petite Ferme du Bonheur di Doues, che proporrà laboratori per gli alunni della scuola primaria “Giovanni Pezzoli” dell’Istituzione Scolastica “Eugénie Martinet” di Aosta e la Clicca di Saint-Martin-de-Corléans che si esibirà all’interno e all’esterno del Mercato Coperto. L’Ivat sarà infine presente con una dimostrazione di lavorazione di oggetti dell’artigianato tipico valdostano.

Il Mercato coperto di Campagna Amica sarà poi aperto settimanalmente, il martedì e il sabato mattina dalle 7 alle 13. Sarà un luogo in cui gli aostani potranno trovare cibo fresco, di stagione, e a chilometro zero. Con l’idea di costruire una vera e propria comunità intorno al cibo, Coldiretti Valle d’Aosta ha in programma l’organizzazione, all’interno del mercato, di diverse iniziative come laboratori di cucina, showcooking e degustazioni.

“Per l’Amministrazione comunale è motivo di soddisfazione vedere il Mercato coperto nuovamente animato dalla presenza dei coltivatori di ‘Campagna amica’ perché si tratta di un bel segnale per il settore agricolo e per il tessuto economico cittadino. Più in generale, la nuova dislocazione de ‘Lo Tsàven’ rientra nel disegno complessivo di riorganizzazione urbanistica del complesso e dell’area su cui insiste che stiamo conducendo anche attraverso la trasformazione dell’ex stadio Puchoz in ‘polmone verde’ nel cuore di Aosta a disposizione di tutta la collettività” è il commento di Gianni Nuti, sindaco di Aosta.

“Il Mercato Coperto di Campagna Amica rappresenta innanzitutto un luogo dove trovare cibo fresco, di stagione, e a chilometro zero e dove il consumatore ha la possibilità di incontrare direttamente il produttore. Per noi di Coldiretti Valle d’Aosta è un traguardo che abbiamo tagliato insieme alla comunità, in un momento difficile e delicato in cui tutta la nostra economia è fortemente segnata dalla pandemia e dalla guerra” sottolineano Alessio Nicoletta ed Elio Gasco, rispettivamente presidente e direttore dell’associazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Economia
Economia

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte