Caro energia, da Bccv finanziamenti fino a 4mila euro per i soci

Previsto un plafond di 500mila euro per sostenere il pagamento delle spese di luce, gas e riscaldamento delle famiglie di clienti, soci della banca, per alleviare il peso dei rincari energetici
Banca BCCV
Economia

Un plafond di 500mila euro a sostegno delle famiglie di clienti, soci della banca, per alleviare il peso dei rincari energetici. A metterlo è a disposizione è il Consiglio di Amministrazione della BCC Valdostana.

L’iniziativa, ribattezzata “Energia alle famiglie“, “vuole rappresentare un sostegno concreto al territorio da parte della Banca in un momento in cui, a causa dei rincari dei costi energetici, molte famiglie versano in difficoltà economiche”.

La misura prevede un finanziamento fino a 4mila euro e della durata massima di 24 mesi senza interessi (Taeg zero) per sostenere il pagamento delle spese di luce, gas e riscaldamento.

“In un momento difficile come quello che stiamo attraversando a causa dell’aumento dei costi dell’energia, che si ripercuotono pesantemente sul tessuto sociale del territorio valdostano, abbiamo deciso di non lasciare sole le famiglie dei soci che versano in difficoltà.  – sottolinea il presidente della BCC Valdostana, Davide Adolfo Ferré – Preoccupazioni e incertezza sul futuro aggravano situazioni già complesse. Abbiamo come Banca del territorio una responsabilità sociale e con questa misura facciamo la nostra parte. Questo sostegno traduce pienamente quello spirito mutualistico e cooperativo che ci contraddistingue da 40 anni”.

Possono accedere ai finanziamenti i soci che abbiano attivato servizi di domiciliazione bancaria delle bollette e l’accredito dello stipendio o della pensione.

“Questo tendere la mano alle famiglie attraverso misure concrete e utili – aggiunge il direttore general e della BCC Valdostana, Fabio Bolzoni – è un impegno che la BCC Valdostana porta avanti con responsabilità. Con l’arrivo dell’inverno tale misura permetterà di alleviare il peso dei costi energetici che minano pesantemente i bilanci familiari dei soci e le nostre sedi e personale sono a disposizione per entrare nel merito delle singole richieste.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Economia
Economia
Economia

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte