Casinò di Saint-Vincent: su gli ingressi giù gli incassi

Nel 2009 i proventi lordi di gioco sono diminuiti del 7,6% andando poco oltre i 94milioni di euro. Nei 12 mesi del 2009 gli ingressi sono stati 589.328, 27.474 in più rispetto al 2008 pari a un +4,9%.
Il Casinò de la Vallée
Economia

Il 2009, per la casa da gioco valdostana, si chiude con un segno negativo. Lo scorso anno, infatti, la diminuzione dei proventi lordi di gioco, rispetto al 2008, è del 7,6% pari a una quota di 94milioni 470mila euro circa. Un andamento in picchiata frenato in qualche modo dai risultati del secondo semestre durante il quale c'è stato un sostanziale pareggio rispetto al 2008

In particolare, nel mese di dicembre 2009 sono cresciuti i giochi francesi (+5%) e i giochi elettronici (+10,2%), hanno rallentato i giochi americani (-7,8%), nonostante l'ottima performance del punto banco (+19,8%).

Il bilancio delle festività natalizie per il casinò è comunque positivo. Nei giorni di Natale e Santo Stefano gli ingressi sono stati 10.184. Questo dato è "il migliore registrato presso la Casa da gioco valdostana dal 2003" scrive la Casinò spa in un comunicato stampa. Tra il 1° e il 2 gennaio i clienti sono arrivati a quota 12.500, 4.000 in più rispetto agli stessi giorni dell'anno precedente. In tutto, dicembre ha portato nelle sale della cittadina termale 60.583 giocatori e nei 12 mesi del 2009 gli ingressi sono stati 589.328, 27.474 in più rispetto al 2008 pari a un +4,9%.

 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Economia
Economia