Cogne Acciai Speciali, da martedì la riapertura dei reparti a caldo

Prosegue la riapertura graduale in sicurezza della Cogne Acciai Speciali, dopo che lunedì erano ripartiti i reparti a freddo e la forgia. Circa 200 i dipendenti coinvolti nello smart working.
Cogne Acciai Speciali
Economia

Prosegue la riapertura graduale dei settori della Cogne Acciai Speciali, dopo che il 6 aprile era ripartita l’attività produttiva dei reparti a freddo e della forgia. A rimettersi in funzione, a partire da martedì 14 aprile, saranno i reparti a caldo, dopo aver verificato l’efficacia delle misure di sicurezza e delle procedure messe in atto nel corso dei sopralluoghi effettuati da RSPP e RLS.

La decisione è stata presa al termine di un’ampia e approfondita consultazione tra azienda e organizzazioni sindacali, che ha permesso di verificare positivamente il lavoro sinora svolto e avviare un confronto finalizzato a definire tempi e modi di riutilizzo degli spazi comuni, nell’ottica di fare in modo che la Cogne Acciai Speciali continui a restare un luogo sicuro.

Con l’obiettivo di contenere gli spostamenti sul territorio e per gestire al meglio e in sicurezza la ripartenza di questi reparti, sono pertanto previsti una riduzione del numero di turni settimanali da martedì a venerdì e il mantenimento della modalità di smart working per circa 200 addetti. Nello stabilimento sarà quindi presente in ogni turno inizialmente circa il 16% dei lavoratori totali che saliranno al 19% nella giornata di venerdì, quando riprenderà ad operare per soli due turni il reparto di laminazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Googlepolitica sulla riservatezza ETermini di servizio fare domanda a.

Il periodo di verifica reCAPTCHA è scaduto. Ricaricare la pagina.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte