Misure di sostegno alle famiglie, in 24 ore presentate 773 domande

Richiesto un importo di 1,5 milioni di euro nelle prime 24 ore dall'apertura delle domande. Il termine di presentazione è il 29 ottobre.
famiglia
Economia

Nelle prime 24 ore sono state 773 le domande presentate tramite il portale regionale, per le misure di sostegno alle famiglie,  per un importo richiesto di 1,5 milioni di euro.

“Dato l’elevato numero di domande giunte nelle ultime 24 ore – commenta l’Assessore Roberto Barmasse – esprimo soddisfazione per il buon funzionamento della piattaforma che sta consentendo a numerose famiglie di ottenere attraverso una procedura semplificata un sostegno importante in un momento di difficoltà”.

Tutte le domande possono essere inoltrate fino al 29 ottobre tramite il portale, anche da un soggetto delegato dal beneficiario. Per accedervi è necessaria un’identità digitale SPID, CNS e CIE. La domanda può anche essere presentata da un soggetto delegato dal beneficiario ed è anche possibile rivolgersi ai Patronati.

Dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle 12.30, è stato attivato uno sportello digitale per l’attivazione dello SPID, aperto, nel cortile interno del palazzo dell’Assessorato, in piazza della Repubblica n. 15 ad Aosta.

È disponibile un numero verde 800 006 300 per supportare gli utenti nell’autenticazione alla piattaforma con identità digitale (SPID, CIE, TS/CNS), fornire informazioni sulle misure previste, indirizzare verso la struttura competente ove necessario e supportare nella compilazione della domanda. Al contact center gestito dalla società Inva, attivo dal 5 luglio scorso, sono giunte nelle ultime 24 ore 305 chiamate, con una media di attesa di 13 secondi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Economia
Economia
Economia