Nasce AoStArt, il mercatino delle imprese e dei servizi artigianali

L'iniziativa, prevista per il 20 agosto nella tensostruttura di piazza Chanoux, si inserisce nelle iniziative di Aosta in Festa ed è organizzata dalla Chambre Valdôtaine assieme a Confcommercio, Cna, Confartigianato e Coldiretti e con il patrocinio del Comune di Aosta. Le partecipazioni sono aperte dalle 9 di lunedì 20 giugno.
Commercianti in festa
Economia

Nasce AoStArt, il mercatino dedicato alle imprese che realizzano prodotti e servizi artigianali in programma il 20 agosto nel capoluogo regionale.

La manifestazione si inserisce nell’ambito delle iniziative organizzate in occasione di Aosta in Festa ed è organizzata dalla Chambre Valdôtaine in collaborazione con le Associazioni Confcommercio, Cna, Confartigianato e Coldiretti e con il patrocinio del Comune di Aosta.

L’iniziativa vedrà il capoluogo animato con offerte commerciali presso i negozi del centro, un’edizione speciale de Lo Tsaven e animazioni turistiche e culturali.

Dalle ore 9 di lunedì 20 giugno e fino a giovedì 30 giugno sarà possibile presentare le domande di partecipazione a AoStArt.

“Dopo il buon risultato dello scorso anno – spiega il Presidente della Chambre Roberto Sapia – abbiamo cercato, grazie alla collaborazione con le Associazioni di categoria, di ampliare il parterre delle attività coinvolte. Si tratta di una scelta che va nella direzione di rendere l’appuntamento con Aosta in Festa ancora più interessante dal punto di vista turistico e culturale e, nel contempo, di offrire alle nostre imprese un’occasione per promuovere la propria attività nei confronti di un pubblico più vasto”.

Condizione essenziale per la partecipazione a AoStArt, che si svolgerà all’interno della tensostruttura allestita in piazza Chanoux, è la vendita al pubblico di prodotti finiti o di servizi immediatamente fruibili al pubblico come: oggettistica, bigiotteria, prodotti tessili, prodotti per il benessere, servizi alla persona, foto o oggetti personalizzabili.

La partecipazione è gratuita e le postazioni saranno assegnate alle prime 50 domande ricevute seguendo l’ordine cronologico di arrivo delle domande. Tutte le informazioni in merito all’iniziativa e la modulistica per la domanda di partecipazione sono disponibili sul sito della Chambre Valdôtaine all’indirizzo  www.ao.camcom.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Economia