Saint-Marcel, 29mila euro alle imprese del territorio dai fondi statali delle Aree interne

Il Comune di Saint-Marcel ha redatto il bando per le piccole e micro imprese per accedere agli aiuti - quote massime di 3.500 euro - a ristoro della perdita del fatturato maggiore o uguale al 20% registrata nell’esercizio 2020 rispetto all’esercizio 2019. Domande entro il 12 aprile.
Municipio Saint Marcel
Economia

Ammontano a 29mila euro i fondi messi a disposizione del Comune di Saint-Marcel per il 2021 nell’ambito del fondo di sostegno alle attività economiche, artigianali e commerciali istituito dalla strategia nazionale per lo sviluppo delle aree interne del Dipartimento per le politiche di coesione della Presidenza del Consiglio dei ministri.

Il Comune di Saint-Marcel ha redatto il bando per le piccole e micro imprese per accedere agli aiuti – quote massime di 3.500 euro – a ristoro della perdita del fatturato maggiore o uguale al 20% registrata nell’esercizio 2020 rispetto all’esercizio 2019.

“Abbiamo colto questa occasione offerta da fondi statali per dare una risposta alle nostre imprese, nella misura delle nostre possibilità” sottolinea in una nota il sindaco di Saint-Marcel Andrea Bionaz.

Per accedere ai fondi, alla data di presentazione della domanda, le attività economiche in ambito commerciale e artigianale (iscritte all’albo delle Imprese artigiane) devono avere un’unità operativa (unità locale) ubicata nel territorio del Comune di Saint-Marcel, essere regolarmente costituite e iscritte al Registro Imprese o, nel caso di imprese artigiane, all’Albo delle imprese artigiane e risultare attive al momento della presentazione della domanda. Non devono quindi essere in stato di liquidazione o di fallimento e non sono soggette a procedure di fallimento o di concordato preventivo.

Per le aziende che hanno iniziato l’attività a dal 1° gennaio 2020 e che non si trovino nella condizione di esibire perdite di fatturato, il contributo sarà distribuito in parti uguali, riservando il 10% dei 29mila euro a tali imprese.

Le domande devono pervenire all’Ufficio Protocollo entro e non oltre le ore 12 del 12 aprile 2021.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Economia
Economia
Economia