Parigi, disinnescate 5 bombe in grande magazzino

I cinque blocchetti di esplosivo rinvenuti all'interno del 'Printemps'. L'attentato è stato rivendicato dallo sconosciuto Fronte rivoluzionario afghano in un messaggio recapitato a un'agenzia francese: chiesto alla Francia il ritiro di 3mila soldati.
News Nazionali

Parigi, 16 dic. (Adnkronos) – Cinque blocchetti di esplosivo sono stati ritrovati e disinnescati dalla polizia in un grande magazzino di Parigi, 'Printemps' (nella foto), sul Boulevard Haussmann. A renderlo noto sono fonti della polizia citate dai media francesi.

Gli artificieri della polizia francese sono stati avvertiti dal messaggio di un gruppo sconosciuto, il Fronte rivoluzionario afghano. Il messaggio, recapitato a un'agenzia francese, rivendicava l'attentato, sostenendo di aver collocato gli ordigni all'interno di uno degli edifici dei grandi magazzini.

Immediatamente è scattata l'evacuazione dell'edificio e una parte del reparto uomo dei grandi magazzini. I cinque panetti di esplosivo sono stati rinvenuti al terzo piano. Il Fronte rivoluzionario afghano chiede a Parigi il ritiro dei 3 mila soldati dispiegati al momento in Afghanistan.

I cinque panetti di esplosivo non potevano esplodere. "Da quello che ci risulta, non era un dispositivo destinato ad esplodere" ha detto il ministro dell'Interno Michele Alliot-Marie, citata dai media francesi.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati