Politica di Redazione AostaSera |

Ultima modifica: 22 Febbraio 2019 9:57

A Hône si riflette sul tema dei migranti e dell’accoglienza

Hône - L'appuntamento, organizzato da Rete Civica, è in programma domani sera, sabato 23 febbraio alle ore 20.45 nella biblioteca di Hône.

“Una serata per condividere buone notizie e informazioni corrette sul tema dell’emigrazione: le esperienze positive di alcune località valdostane illustrate da chi vi partecipa e la testimonianza di uno scrittore che al tema ha dedicato numerosi libri”. Cos’ Rete civica presenta l’appuntamento di domani sera, sabato 23 febbraio alle ore 20.45 nella biblioteca di Hône.

Ospiti della serata Stefano Catone, esperto di gestione dell’immigrazione e dell’asilo, Flavia Tartaglione, responsabile Sprar per consorzio Trait d’Union, Ornella Canesso volontaria casa Fratel Alfano di Hône. Modera Lorenzo De Gasper. Interviene Chiara Minelli consigliera regionale Rete Civica.

“La questione dei
 migranti rimane uno 
degli argomenti più scottanti di questa epoca, tra i più abusati dalla politica e anche in Valle d’Aosta. È un tema che genera dibattito, ma anche falsità e strumentalizzazioni.  – spiega una nota –  Tra realtà e bugie, esperienze reali e paure, vita quotidiana, problemi e norme incostituzionali si sono comunque moltiplicate esperienze e conoscenze all’insegna della solidarietà e della civiltà. Non dobbiamo però fermarci alla sola sottolineatura etica e di principio”.

Iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required

Non daremo mai i tuoi dati a terzi e ti promettiamo che non ti disturberemo inutilmente e che non ti faremo mai perdere tempo.


Puoi cancellarti in ogni momento da questa lista, cliccando nel link che trovi al fondo di ogni mail che ti inviamo. Per avere tutte le informazioni a proposito della nostra "policy" in termini di privacy, puoi andare sul nostro sito www.aostasera.it

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing: significa che è lo strumento con cui ti mandiamo le mail. Cliccando qui sotto su "Mi iscrivo", confermi di essere al corrente del fatto che gestiremo le informazioni che ci hai lasciato qui attraverso Mailchimp. Se voi scoprire di più sulla Privacy Policy di Mailchimp, clicca qui

Commenta questo articolo