Ad Ayas affluenza record alle urne nella sfida tra Munari e Obert

E' stata dell’85, 31% l’affluenza alle urne per il rinnovo del Consiglio comunale di Ayas. QUesta mattina sono cominciate le operazioni di scrutinio per scoprire i 13 consiglieri comunali eletti.
Il municipio di Ayas
Politica

Ha raggiunto l’85, 31% l’affluenza alle urne per il rinnovo del Consiglio comunale di Ayas, un’affluenza ricca rispetto al 51,72% registrato nel 2006. Sono stati 906 i votanti su 1062 aventi diritto (85,74 maschi – 84,88 donne), alle ore 12 in particolare erano stati 381 (35,88%) e alle ore 19 erano 780 (73,45%). Le operazioni di scrutinio per scoprire i 13 consiglieri comunali eletti sono iniziate alle ore 8 di questa mattina, lunedì 16 maggio.

Novità rispetto a cinque anni, quando si presentò un’unica lista, è la contesa questa volta tra due liste per la guida del paese: "Democrazia, partecipazione, trasparenza" che ricandida il sindaco uscente Giorgio Munari e a vice Giuseppe Obert. La lista 2 "Ayas" è invece capeggiata da Roberto Obert e dal candidato vice Silvio Rollandin, vice uscente della giunta Munari.

Nel 2006 un’unica lista candidava a sindaco Munari, l’affluenza alle urne era stata del 51,72% e Munari aveva raccolto 490 voti: 37 erano state le schede bianche e 28 quelle nulle. Tra le curiosità, oltre al passaggio di fronte di Silvio Rollandin, la sfida vede opposti i fratelli Origone, Ivan, uomo jet dello sci, e Jean.
 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Politica