Politica di Silvia Savoye |

Ultima modifica: 22 Gennaio 2020 15:10

“Approvare il bilancio entro gennaio e poi tutti al voto”

Aosta - All’Uv del Presidente Erik Lavevaz si unisce ora anche Alliance Valdôtaine.Con una nota congiunta i due gruppi ribadiscono "con forza" la necessità di "approvare il bilancio in Aula con una convocazione del Consiglio nei prossimi giorni, tassativamente entro il mese di gennaio".

Patrizia MorelliConsiglio Regionale del 12 giugno 2019

Si allarga anche fra le fila dell’ex maggioranza il fronte di chi invoca le urne a bilancio approvato.  All’Uv del Presidente Erik Lavevaz si unisce ora anche Alliance Valdôtaine.

Con una nota congiunta i due gruppi ribadiscono “con forza” la necessità di “approvare il bilancio in Aula con una convocazione del Consiglio nei prossimi giorni, tassativamente entro il mese di gennaio”. La necessità è di togliere l’Amministrazione regionale dall’esercizio provvisorio, che sta creando non pochi problemi.”

La convocazione del Consiglio regionale non può attendere oltre, per rispetto alla comunità a cui va data una risposta amministrativa concernente tutti i settori” sottolineano i consiglieri di AV e UV.

La road map è quella tracciata dall’Uv: bilancio e poi urne “unica via percorribile”.

L’ipotesi governo di scopo o istituzionale che “pare prospettarsi – aggiungono -, sarebbe una maggioranza fin da subito a rischio di essere ostaggio di decisioni dei singoli, senza la necessaria solidità politico-amministrativa e questo non è ciò che vogliamo.”

Per questo i due gruppi si trovano ora concordi nel dire che “è tempo di voltare pagina”.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>