Politica di Redazione AostaSera |

Ultima modifica: 27 Ottobre 2020 18:02

Chiusura di bar e ristoranti alle ore 18, la Lega deposita una proposta di legge

Aosta - L'obiettivo della proposta di legge, che il gruppo consiliare auspica possa essere approvato già nella seduta del 4 e novembre, è di adattare le disposizioni nazionali sul Covid al territorio valdostano e alle sue specificità.

Stefano Aggravi LegaStefano Aggravi, Lega

Sulla scorta di quanto avvenuto nella Provincia di Bolzano, il gruppo della Lega ha depositato oggi, martedì 27 ottobre, una proposta di legge (Misure di contenimento della diffusione del virus SARS-COV-2 nelle attività sociali ed economiche della Regione Autonoma Valle d’Aosta in relazione allo stato di emergenza) per adattare le disposizioni nazionali al territorio valdostano e alle sue specificità.

L’intervento è funzionale all’adozione di provvedimenti che possano consentire, ad esempio, di modificare gli orari di apertura delle varie attività commerciali e la gestione degli impianti sportivi e sciistici.

“Auspichiamo, data l’urgenza del provvedimento – spiega la Lega in una nota – un passaggio lampo nella Commissione competente in modo tale da poter approvare la legge già nella seduta del Consiglio regionale convocata per il 4 e 5 novembre, certi che la forte componente autonomista dell’attuale Consiglio regionale non potrà che condividere questa iniziativa”.

Iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required

Non daremo mai i tuoi dati a terzi e ti promettiamo che non ti disturberemo inutilmente e che non ti faremo mai perdere tempo.


Puoi cancellarti in ogni momento da questa lista, cliccando nel link che trovi al fondo di ogni mail che ti inviamo. Per avere tutte le informazioni a proposito della nostra "policy" in termini di privacy, puoi andare sul nostro sito www.aostasera.it

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing: significa che è lo strumento con cui ti mandiamo le mail. Cliccando qui sotto su "Mi iscrivo", confermi di essere al corrente del fatto che gestiremo le informazioni che ci hai lasciato qui attraverso Mailchimp. Se voi scoprire di più sulla Privacy Policy di Mailchimp, clicca qui

Commenta questo articolo