Politica di Luca Ventrice |

Ultima modifica: 4 Dicembre 2019 19:42

Comunali 2020, la candidatura di Centoz getta lo scompiglio fra gli alleati

Aosta - L'Union Valdôtaine frena, parla di "scelta non condivisa" ma apre al dialogo con tutti, dopo aver convocato le sezioni per analizzare la consiliatura in chiusura. Nessun commento da Stella Alpina e da Epav, che ha in programma una riunione domani sera.

La Commune à l'école - Fulvio CentozFulvio Centoz

“La scelta di Fulvio Centoz è una scelta personale che riguarda soltanto lui e il suo partito. Non mi pare che per le elezioni del maggio prossimo l’UV abbia mai parlato di alleanze e di candidature”.

A scriverlo in un comunicato è la Vicesindaca di Aosta Antonella Marcoz che si riferisce all’“outing” fatto ieri via social dal Primo cittadino aostano che ha lanciato la propria ricandidatura, acceso le prime reazioni politiche e, a tutti gli effetti, schiacciato l’acceleratore per la campagna elettorale delle Amministrative del prossimo maggio.

Scelta personale di Centoz e del Pd con l’Union Valdôtaine per il momento ancora al “palo” e con la Vicesindaca del Capoluogo a specificare che “ogni decisione in merito sarà presa a tempo debito. Illazioni di qualsiasi natura sono solo frutto della fantasia di qualcuno”.

Decisioni ancora tutte da prendere, come spiega dagli stessi lidi unionisti il Presidente del “Mouvement” Erik Lavévaz: “Ne parleremo, la decisione presa non è stata condivisa ma siamo disponibili a parlarne, e a parlare con tutti, quando sarà il momento. Lo faremo insieme e analizzeremo la situazione. La prossima settimana ci vedremo con gli iscritti delle nostre sezioni in un’assemblea convocata per fare l’analisi della legislatura uscente e riflettere sul futuro”.

Tra gli alleati di governo tace invece per il momento Stella Alpina, con il Segretario – e assessore alle Finanze della Giunta Centoz – Carlo Marzi che prende tempo: “Nelle riunioni di questi mesi abbiamo parlato della Regione, anche di comuni, ma non di Aosta”.

Ad attendere sviluppi è anche Epav, che si riunisce domani sera. I motivi dell’assemblea non contemplavano il “punto Centoz” che ne cambia un po’ l’rodine del giorno: “Siccome ci riuniamo domani – spiega l’Assessore alle Politiche sociali di Aosta in quota Epav Luca Girasole – non mi sembra corretto dire qualcosa ora, lo faremo dopo esserci confrontati”.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>