Consiglio regionale, i ricchi e i poveri di Piazza Deffeyes

L’anagrafe patrimoniale degli eletti in Consiglio Valle, pubblicata oggi, fotografa un generale calo dei redditi del 2017 (anno d’imposta 2016) frutto delle autoriduzioni decise nel 2015. Il più ricco Rollandin, il più povero è Cognetta.
consiglio regionale
Politica

Nel 2017 anche i consiglieri regionali si scoprono un po’ più poveri. L’anagrafe patrimoniale degli eletti in Consiglio Valle, pubblicata oggi, fotografa un generale calo dei redditi del 2017 (anno d’imposta 2016).
Il più “povero” dell’Assemblea risulta essere il consigliere del M5S, Roberto Cognetta, che ha visto scendere il suo reddito complessivo dai 60mila euro del 2016 ai 6.272 euro attuali. “Frutto dell’autoriduzione partita dal gennaio 2016” spiega Cognetta “L'eccedenza, che in passato è stata utilizzata per l'acquisto di materiale per le scuole e l'Usl, è andata a incrementare il fondo per il contrasto alla povertà e per il sostegno all'economia locale".

Riduzioni più contenute – del 10% dell'indennità di carica e funzione – erano state decise a fine 2015 anche dai consiglieri regionali di Uv, Stella Alpina e Pd.

Il Paperon dei Paperoni del Consiglio regionale, Augusto Rollandin, vede così passare il suo reddito complessivo da 206.205 del 2016 a 193.346 euro del 2017. In seconda posizione l’ex Assessore regionale alla Sanità ed ex Senatore, Antonio Fosson da 184.385  euro agli attuali 149.043. Al terzo posto il consigliere regionale supplente Paolo Contoz con 129mila euro (nel 2016 erano 135.123 euro).

A superare la soglia dei 100 mila euro sono inoltre: il Presidente del Consiglio Valle Andrea Rosset 128.695 (110.444 euro nel 2016), il consigliere cessato Leonardo La Torre 115.117 (141.787 euro), il consigliere sospeso Ego Perron 115.064 (116.335 euro), l’unico esponente di minoranza, Elso Gerandin 105.529 (93.529), l’Assessore alla Cultura Emily Rini 103.182 (113.493 euro) e l’Assessore al Turismo Aurelio Marguerettaz 101.561 (111.720 euro).

A far compagnia a Cognetta fra i “più poveri” dell’Assemblea c’è il consigliere supplente Andrea Padovani con un reddito lordo di 14.899, il capogruppo del Pd-Sinistra Vda Paolo Cretier con 26.675 euro di reddito complessivo e ancora Carlo Norbiato con 45.486 euro.

Di seguito i redditi complessivi dalla dichiarazione dei redditi 2017 relativi al periodo d’imposta 2016:
Roberto Cognetta  6.272 (60.042)
Andrea Padovani 14.899 euro (reddito lordo – nel 2016 era di 15.796 euro)
Paolo Cretier 26.675 (26.564 euro)
Carlo Norbiato 45.486 (45.041 euro)
Alessandro Nogara 51.286 (56.434 euro)
Jean-Pierre Guichardaz 52.148 (58.095 euro)
Fabrizio Roscio 52.271 (61.096 euro)
Patrizia Morelli 52.815 (55.932 euro) 
Chantal Certan 53.106 (56.755 euro)
Alberto Bertin 54.389 (57.665 euro) 
Luigi Bertschy  54.548 (55.045 euro)
André Lanièce  55.110 (66.663 euro)
Stefano Ferrero 56.062 (64.554)
Carmela Fontana   56.683 (57.425 euro)
Vincenzo Grosjean  57.030 (62.192 euro)
Stefano Borrello 57.151 (66.781)
Claudio Restano 58.267 (67.421 euro)
David Follien 67.345 (80.670 euro)
Joel Farcoz  67.664 (70.350 euro)
Pierluigi Marquis  70.874 (104.045 euro)
Nello Fabbri  74.298 (74.403)
Giuseppe Isabellon 76.591 (69.687 euro)
Laurent Viérin 79.219 (59.758 euro)
Marilena Peaquin 80.065 (83.170 euro)
Albert Chatrian  81.350 (74.604 euro)
Renzo Testolin  93.028 (103.855 euro) 
Raimondo Donzel  94.255 (79.720 euro)
Marco Viérin 95.913 (133.765 euro)
Mauro Baccega 97.364 (108.352 euro)
Luca Bianchi 97.740 (108.174 euro)
Aurelio Marguerettaz  101.561 (111.720 euro)
Emily Rini 103.182 (113.493 euro)
Elso Gerandin    105.529 (93.529)
Ego Perron  115.064 (116.335 euro)
Leonardo La Torre 115.117 (141.787 euro)
Andrea Rosset 128.695 (110.444 euro)
Paolo Contoz 129.046 (135.123 euro)
Antonio Fosson  149.043 (184.385  euro)
Augusto Rollandin  193.346 (206.205 euro)

0 risposte

  1. Non ho molto da dire, se non che sono 18 mesi che sono disoccupato.
    Con il 60% di invalidità civile e iscritto al collocamento mirato e, fattore molto importante, 51 anni. Faccio almeno una o due candidature online tutti i giorni…
    Inoltre padre di due ragazzi di 21 e 19 anni non occupati.
    Non chiedo la carità, chiedo semplicemente di guadagnare uno onesto stipendio con un onesto Lavoro.

  2. Questi redditi sono quelli che risultano dal 730? Sono comprensivi dei vitalizi in essere? Di eventuali liquidazioni prese? Grazie.

  3. Quart- Ma veramente il Consigliere Cognetta passa da 60.042 del 2015 ai 6.272 euro del 2016? Anche la motivazione ” frutto dell’autoriduzione del 2016 ….” mi sembra quantomeno non realistica.Comunque,se fosse tutto vero, faccio i miei complimenti al Consigliere Cognetta che riesce a sopravvivere con circa 500 euro al mese.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte