Politica di Silvia Savoye |

Ultima modifica: 18 Gennaio 2021 11:13

Coronavirus: la Valle d’Aosta in zona arancione: in arrivo ordinanza regionale

Aosta - Si attende l'ordinanza di Speranza. Nel frattempo il nuovo Dpcm, in vigore da oggi, sabato 16 gennaio, sembra consentire lo spostamento del nucleo familiare verso la seconda casa. 

Il Ministro della Salute Roberto Speranza in SenatoIl Ministro della Salute Roberto Speranza in Senato

A 24 ore dall’annuncio non c’è ancora traccia dell’ordinanza del Ministro della Salute Roberto Speranza che ridisegna i colori delle regioni italiane, tingendo la nostra di arancione.

Per questo, al momento, il Presidente della Regione Lavevaz non ha ancora firmato l’ordinanza regionale che adatta le norme nazionali al contesto locale. L’intenzione del Governo regionale è di consentire, come già successo nelle scorse settimane, gli spostamenti su tutto il territorio regionale e la pratica dello sci di fondo, delle ciaspole e dello scialpinismo, quest’ultimo, dopo il via libera dell’Unità di crisi, senza alcun vincolo.

La nuova ordinanza di Speranza dovrebbe entrare in vigore da domani, domenica 17 gennaio. Il governatore della Lombardia Attilio Fontana e quella Provincia Autonomia di Bolzano Kompatscher hanno già annunciato di volerla impugnare.

Nel frattempo il nuovo Dpcm, in vigore da oggi, sabato 16 gennaio, sembra consentire lo spostamento del nucleo familiare verso la seconda casa, anche fuori regione. 

Come riporta l’articolo 4 “è vietato ogni spostamento in entrata e in uscita tra i territori di diverse regioni o province autonome, salvi gli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità ovvero per motivi di salute. È comunque consentito il rientro alla propria residenza, domicilio o abitazione”. Il Corriere della Sera, cita fonti di Palazzo Chigi – le Faq  del Governo non sono ancora aggiornate al nuovo Dpcm – che confermano come per “abitazione si intende dunque anche una seconda dimora, anche in affitto” che si trovi in una regione in fascia gialla, arancione o rossa.”.

Iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required

Non daremo mai i tuoi dati a terzi e ti promettiamo che non ti disturberemo inutilmente e che non ti faremo mai perdere tempo.


Puoi cancellarti in ogni momento da questa lista, cliccando nel link che trovi al fondo di ogni mail che ti inviamo. Per avere tutte le informazioni a proposito della nostra "policy" in termini di privacy, puoi andare sul nostro sito www.aostasera.it

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing: significa che è lo strumento con cui ti mandiamo le mail. Cliccando qui sotto su "Mi iscrivo", confermi di essere al corrente del fatto che gestiremo le informazioni che ci hai lasciato qui attraverso Mailchimp. Se voi scoprire di più sulla Privacy Policy di Mailchimp, clicca qui

Commenta questo articolo