Dai 190mila di Caveri ai 787 euro di Lucianaz: tutti i redditi dei consiglieri regionali

L’anagrafe patrimoniale dei 35 consiglieri regionali è stata pubblicata oggi e riguarda i redditi 2022 (il riferimento è però all’anno d’imposta 2021).
Consiglio Regionale
Politica

Nel primo intero anno trascorso fra le mura del Consiglio Valle 27 dei 35 consiglieri attuali hanno visto migliorare il proprio reddito, portando a 15 il numero di eletti che superano quota 100mila euro.

L’anagrafe patrimoniale dei 35 rappresentanti del “popolo” è stata pubblicata oggi e riguarda i redditi 2022 (il riferimento è però all’anno d’imposta 2021).

Il consigliere regionale “più ricco” è anche quest’anno l’Assessore regionale all’Istruzione Luciano Caveri con un reddito complessivo di 190.606 euro. Poco più sotto troviamo l’unionista Roberto Rosaire con 185.255  euro, mentre ritorna sul podio l’ex presidente della Regione e attuale consigliere di Pour l’Autonomie Augusto Rollandin con 176.054 euro.

Cresce, includendo ora 15 eletti, il gruppo di chi supera quota “100 mila”. Ne fanno parte il consigliere della Lega Vda Paolo Sammaritani con un reddito di 154.245 euro, il capogruppo di Alliance Valdotaine Albert Chatrian con 141.422 euro, il presidente della Regione Erik Lavevaz che ha quasi raddoppiato nell’ultimo anno il suo reddito, arrivando a 135.347  euro. Balzo in avanti importante anche per il presidente del Consiglio regionale Alberto Bertin con 119.691  euro e l’Assessore i Beni Culturali, Turismo, Sport e Commercio Jean-Pierre Guichardaz  119.767 euro. Cala invece il reddito dell’Assessore regionale alla Sanità e politiche sociali Roberto Barmasse 116.684 euro nel 2021. Sopra 100mila euro anche il vice presidente e Assessore regionale allo Sviluppo economico Luigi Bertschy con 114.284 euro, l’Assessore alle Finanze Carlo Marzi con 114.160 euro, l’Assessore all’Agricoltura Davide Sapinet con 112.769 euro, che assieme al collega di partito Aurelio Marguerettaz (109.001  euro) raddoppia nell’ultimo anno il proprio reddito. Completano il gruppo l’ex Assessora Chiara Minelli con 105.136 euro e l’unionista Giulio Grosjacques con 100.219 euro.

E’ anche quest’anno fra le fila della Lega Vda “il più povero” del Consiglio Valle. Si tratta del neo eletto Diego Lucianaz, rientrato in piazza Deffeyes nell’ottobre scorso dopo l’elezione di Nicoletta Spelgatti al Senato della Repubblica. Il reddito del consigliere del Carroccio ammonta infatti a 787 euro. Se la passano meglio, pur rimanendo al fondo della classifica, i suoi colleghi di partito Stefano Aggravi con  60.042 euro, Simone Perron con 60.058 euro e Erik Lavy con 60.192.

La classifica dei redditi complessivi dalla dichiarazione dei redditi 2022 relativi al periodo d’imposta 2021

Luciano Caveri 190.606 euro (era 158.091)
Roberto Rosaire 185.255 euro (era 151.052 )
Augusto Rollandin 176.054 euro (era 141.294)
Paolo Sammaritani 154.245euro  (era 142.257)
Albert Chatrian 141.422 euro (era 149.741)
Erik Lavevaz 135.347 euro (era 77.089)
Alberto Bertin 119.691 euro (era 69.645)
Jean-Pierre Guichardaz  119.767 euro (era 54.662)
Roberto Barmasse 116.684 (era 141.396)
Luigi Bertschy  114.284 euro (era 106.240)
Carlo Marzi 114.160 euro(era 80.507)
Davide Sapinet 112.769 euro (era 55.219)
Aurelio Marguerettaz 109.001 euro (era 38.649)
Chiara Minelli 105.136 euro (era 93.033)
Giulio Grosjacques 100.219 euro(era 126.458)
Antonino Malacrinò 80.377  euro (era 48.474)
Corrado Jordan 79.682 euro (era 47.879)
Pierluigi Marquis 79.307 euro (era 82.923)
Claudio Restano 77.715 euro (era 58.639)
Erika Guichardaz 74.588 euro (era 44.074)
Paolo Cretier 73.097 euro (era  36.164)
Raffaella Foudraz 70.844 euro (era 42.714)
Mauro Baccega 70.660 euro (era 109.433)
Luca Distort 70.428 euro (era 82.782)
Andrea Padovani 69.935 euro (era 17.547)
Andrea Manfrin 66.785 euro (era 64.548)
Renzo Testolin 65.068 euro (era 126.640)
Nicoletta Spelgatti 62.800 euro (era 58.905) Cessata dalla carica
Christian Ganis 62.042 euro (era 11.842)
Dennis Brunod 61.810 euro (era 30.236)
Dino Planaz 60.800 euro (era 21.856)
Marco Carrel 60.324 euro (era  36.353)
Erik Lavy 60.192 euro (era 12.372 )
Simone Perron 60.058 euro (era  27.169)
Stefano Aggravi 60.042 euro (60.042)
Diego Lucianaz 787 euro Subentrato a Nicoletta Spelgatti il 19 ottobre 2022

5 risposte

  1. Per qualcuno in particolare sono fin troppi. Visto come funziona la nostra sanità…10 mesi di attesa per fare una visita specialistica…

  2. Dunque facendo una semplicissima somma di tali redditi – e senza aggiugere il reddito più basso, il quale difatto ha palesemente i requisiti per chiedere il reddito di cittadinanza – si arriva alla “misera” quota pari ad euro: 3.298.394,00.
    Apperò…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Politica
Politica

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte