Politica

Ultima modifica: 3 Giugno 2019 17:32

Governo regionale, Fosson: “Avanti fino a che non c’è un’altra alternativa amministrativa”

Aosta - A spiegarlo è lo stesso presidente della Regione dicendosi "dispiaciuto dal punto di vista umano" della scelta di Restano "perché insieme abbiamo costruito tante cose " ma anche perché "staccando per primo la spina mette in grave pericolo la continuità amministrativa che lui stesso ha firmato e sostenuto all'interno dell'Ufficio di presidenza". 

Consiglio regionale FossonConsiglio regionale Fosson

Finché non ci sarà un’alternativa, il Governo Fosson va avanti. A spiegarlo è lo stesso presidente della Regione dicendosi “dispiaciuto dal punto di vista umano” della scelta di Restano “perché insieme abbiamo costruito tante cose” ma anche perché “staccando per primo la spina mette in grave pericolo la continuità amministrativa, che lui stesso ha firmato e sostenuto all’interno dell’Ufficio di presidenza”.

Ricordando come l’ex presidente Spelgatti “è stata due mesi senza maggioranza e alcune settimane senza alcuni assessori”, Fosson annuncia la sua intenzione di proseguire. “Andiamo avanti fino a che non c’è un’altra alternativa amministrativa. Mi riunirò oggi con gli alleati e verificheremo le alternative, appellandoci alla responsabilità dell’intero consiglio. Qui non è questione di destra o sinistra, ma di responsabilità verso i valdostani”.

Tag:

Un commento su “Governo regionale, Fosson: “Avanti fino a che non c’è un’altra alternativa amministrativa””

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>