In Piazza Deffeyes ci si prepara al cambio di stagione

La mozione di sfiducia costruttiva al Governo Spelgatti, sostenuta da Alpe, Stella Alpina, Pnv, Uvp e Uv, è in itinere.
Consiglio regionale, Chatrian e Rini
Politica

La SAD, o disturbo affettivo stagionale, colpisce le persone in particolari periodi dell’anno come per esempio l’arrivo della primavera o dell’autunno. I sintomi sono malumore, tristezza, o depressione. In piazza Deffeyes si manifesta come un forte disorientamento legato alla perdita di poltrona. Proprio in questi periodi dell’anno è più probabile fare e disfare maggioranze, specie se come negli ultimi anni risicate.

Nella primavera del 2017 nacque la Giunta Marquis, qualche mese dopo, eravamo in autunno, toccò all’esecutivo di Laurent Viérin. A ore potrebbe invece arrivare un nuovo governo, tutto in salsa autonomista. Tra i nomi più gettonati per la guida della re-union ci sono quelli di Albert Chatrian di Alpe e della consigliera Emily Rini.

La mozione di sfiducia costruttiva al Governo Spelgatti, sostenuta da Alpe, Stella Alpina, Pnv, Uvp e Uv, è in itinere. Le ultime resistenze sembrano arrivare dal Presidente del Consiglio regionale Antonio Fosson e dall’Assessore al Turismo Claudio Restano.

Se nelle prossime ore gli ultimi dubbi in campo verranno dissipati, già domani o al più tardi venerdì, la mozione di sfiducia verrà depositata per esser poi discussa in un Consiglio straordinario convocato a inizio della prossima settimana. L’iniziativa farebbe a questo punto decadere la mozione di sfiducia contro l’Assessore alle Finanze Aggravi, presentata da Uv e Uvp.

Oggi intanto dopo le schermaglie iniziali, la seduta dell’Assemblea regionale è andata avanti in un clima surreale. Incontri più o meno segreti, dentro e fuori l’aula. Tanto che a qualche consigliere della minoranza  – quella parte non impegnata nelle nuove manovre di Palazzo  –   è sorto il dubbio se era opportuno proseguire la seduta e interrogare un governo destinato a breve a cambiare.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Politica
Politica