La riforma enti locali bocciata dal centrodestra

Forza Italia, Lega Nord e Fratelli d'Italia bocciano la riforma degli enti locali varata nei mesi scorsi dal Consiglio Valle. "Bisogna avere il coraggio di intervenire sui costi della politica e dell'amministrazione".
Comunità Montana Monte Emilius
Politica

"Bisogna avere il coraggio di intervenire sui costi della politica e dell’amministrazione che pesano sui cittadini, riducendoli drasticamente anziché intervenire solo sull’accorpamento delle strutture amministrative." Forza Italia, Lega Nord e Fratelli d’Italia bocciano la riforma degli enti locali varata nei mesi scorsi dal Consiglio Valle. 

"Con tre anni di ritardo, la legge – spiega una nota dei tre movimenti – non ha apportato nessuna modifica al vecchio assetto degli Enti locali in Valle d’Aosta; con il termine “Unités des Communes” si sono volute mascherare le attuali Comunità montane, anzi a conti ben fatti, potrebbero aggiungersene altre considerato che, ad esclusione di Aosta con 36 mila abitanti, le Unités dovranno avere bacini di almeno 10 mila abitanti."

I tre movimenti si sono ritrovati martedì sera per condividere alcuni temi di rilievo nazionale. In particolare è stata ribadita la forte contrarietà all’operazione "Mare Nostrum". I membri regionali di Forza Italia, Lega Nord e Fratelli d’Italia saranno presenti alla manifestazione di domani, sabato 18 ottobre a Milano "per esprimere il proprio disaccordo, non solo a parole ma con la propria presenza, all’attuale politica sull’immigrazione condotta dal Ministro dell’Interno, Alfano". Da Aosta, partirà un pullman organizzato dalla Lega Nord VdA (per info 340/8828034).

"Martedì sera, dopo un lungo lavoro – sottolinea il coordinatore regionale di Forza Italia, Massimo Lattanzi – è stato raggiunto un importante risultato politico che ci vede orgogliosi. Riunire nel dialogo il centro destra in Valle d’Aosta, quello vero, per dare ai nostri elettori l’opportunità di vedere rappresentati i propri valori è sicuramente una tappa fondamentale del percorso politico di Forza Italia nella nostra Regione."

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Politica

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte