Mattarella, le congratulazioni della Valle d’Aosta. Rollandin: “Che sia garante delle autonomie”

Nell’augurare un buon lavoro al Presidente Sergio Mattarella – aggiunge Rollandin – , conoscendo il suo legame per la montagna, lo invitiamo sin d’ora a venire in visita in Valle d’Aosta».
Politica

"Proseguire l’impegno per la tutela e per il rispetto delle prerogative autonomiste e dei particolarismi. Impegno che crediamo possa onorare anche in virtù del fatto che le sue origini sono legate ad una Regione Autonoma e che nella sua lunga attività istituzionale ha dimostrato attenzione al rispetto dei principi costituzionali dai quali nasce lo Statuto di autonomia della Valle d’Aosta". E’ questa la richiesta che arriva dalla Valle d’Aosta al neo Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella e per la sua elezione a nuovo Presidente della Repubblica. Da Rollandin assieme al senatore Albert Laniece e il deputato Rudy Marguerettaz, che con il Presidente della Regione sono stati i ‘’Grandi elettori’’ della Valle d’Aosta, arriva la soddisfazione per l’elezione di questa mattina.

"Da parte nostra siamo disponibili a proseguire il dialogo e la collaborazione istituzionale che ha sempre caratterizzato i rapporti tra la Valle d’Aosta e il Capo dello Stat".

Nell’augurare un buon lavoro al Presidente Sergio Mattarella – aggiunge Rollandin – , conoscendo il suo legame per la montagna, lo invitiamo sin d’ora a venire in visita in Valle d’Aosta».

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Politica
Politica