Politica di Redazione AostaSera |

Ultima modifica: 20 Novembre 2020 9:54

Nasce il comitato promotore regionale di Azione, Curighetti coordinatore

Aosta - Curighetti sarà coadiuvato da Gabriella Poliani con il compito di Responsabile organizzativo, da Margaux Truc quale responsabile comunicazione e Patrick Aloisi quale tesoriere/procuratore.

Marco CurighettiMarco Curighetti

Nella serata di lunedì 16 novembre si è ufficialmente costituito il Comitato promotore regionale di Azione, in attesa di poter celebrare il primo Congresso che si terrà non appena terminata l’emergenza sanitaria Covid 19.

Coordinatore politico regionale è stato nominato Marco Curighetti, coadiuvato da Gabriella Poliani con il compito di Responsabile organizzativo, da Margaux Truc quale responsabile comunicazione e Patrick Aloisi quale tesoriere/procuratore; altri componenti del Comitato sono Laurent Diemoz, Sara Elena Dosio, Giuseppe Grassi, Sabrina Praduroux, Maurizio Saggese, Luigi Mariani Teresio.

Il Comitato ha visto la luce nel corso di una videoconferenza alla quale hanno partecipato il senatore Matteo Richetti, coadiuvato dal responsabile nazionale dei gruppi locali Giancarlo Pignone.

Avrà il compito di favorire un sempre maggiore coinvolgimento delle tante persone che in questi mesi si sono avvicinate alla proposta politica lanciata da Carlo Calenda, a partire dal prossimo tesseramento e dall’organizzazione di gruppi di lavoro stabili e coordinati.

“Si apre quindi una nuova ed importante fase di Azione in Valle d’Aosta, – spiega una nota –  proprio nei giorni in cui è stata ufficializzata la nascita di un unico gruppo parlamentare Azione/ + Europa, una convergenza che rafforza nei fatti il fronte di chi si oppone con coerenza e costruttività ad un governo in evidente crisi di contenuti e identità, preludio per rimettere al centro del dibattito politico italiano la serietà e la competenza di cui tutto il Paese ha bisogno”.

Per ricevere informazioni sull’attività del Comitato Regionale è sufficiente scrivere all’indirizzo mail azionevda@gmail.com, o seguire la pagina Facebook Valle d’Aosta in Azione o visitare il sito Azione.it.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>