Politica di Redazione AostaSera |

Ultima modifica: 7 Giugno 2019 16:02

Pontey, approvata la variazione di bilancio. In agenda lavori su illuminazione, asfalti e scuole

Pontey - Oltre all'efficientamento della scuola primaria sono stati stanziati i fondi per i lavori sulla rete idrica. Acquedotto che, presumibilmente in estate, vedrà un importante lotto di intervento da circa 500mila euro complessivi.

La scuola primaria di PonteyLa scuola primaria di Pontey

Il Consiglio comunale di Pontey approva la sua prima variazione di bilancio, e con i soldi in “cascina” – 132mila euro derivanti dall’applicazione di una quota dell’avanzo e da maggiori entrate derivanti dai contributi regionali per gli investimenti e quelli nazionali previsti nel cosiddetto “decreto crescita” – decide di investire su illuminazione pubblica, asfalti, acquedotto e sulle scuole.

“Il completamento e l’opportunità di realizzare nuovi interventi, tutti finalizzati ad ottenere dei risparmi di spesa per i prossimi anni – spiega il Sindaco di Pontey Rudy Tillier –, sono gli indirizzi generali che contraddistinguono la variazione di bilancio tra cui completare l’installazione di lampade a led, potenziare l’illuminazione pubblica nelle parti di territorio attualmente non servite ed ottenere un maggior efficientamento energetico presso la scuola primaria Jean André Arbenson”.

Lavoro resosi necessario dal momento che, nella struttura, aggiunge Tillier: “Dall’audit energetico commissionato nell’anno 2012, è emersa una significativa dispersione energetica con conseguente aggravio dei costi”.

Acquedotto, in estate i lavori

Prima variazione dell’anno che comprende anche i lavori iniziali sulla rete idrica, che vedranno l’avvio presumibilmente nel periodo estivo: “Non ci siamo dimenticati del rifacimento della rete distributiva dell’acquedotto che rimarrà, presumo, una priorità anche per gli anni futuri, ben consapevoli che si tratta di lavori che creano alcuni disagi ma che sono indispensabili e doverosi – aggiunge il Sindaco –. Proprio per questo motivo abbiamo destinato in questa prima variazione di bilancio solamente il 25% delle disponibilità dell’avanzo poiché vogliamo pianificare nei prossimi mesi un ulteriore intervento destinando anche delle economie di spesa che pensiamo di ottenere nel frattempo. Durante l’estate inizierà comunque un ulteriore ed importante lotto di lavori, pari a circa 500mila euro, che interesserà le frazioni di Tsesanouva, Crétaz, Epiney, Semon e Prélaz”.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>