Rinascimento Valle d’Aosta a congresso il 29 maggio

Durante l'appuntamento saranno analizzate le attività svolte e le linee programmatiche future oltre che presentate alcune "innovazioni per rafforzare l’identità del Movimento
I consiglieri comunali di Rinascimento VdA Girardini, Baccini, Balbis e Dattola
Politica

A due anni e mezzo dalla Fondazione, il Movimento civico Rinascimento Valle d’Aosta organizza per domenica 29 maggio il suo primo  congresso. L’evento prevede una mezza giornata di lavori cui oltre agli associati e ai mezzi di comunicazione saranno invitati i referenti dei Partiti e Movimenti politici rappresentati in Valle d’Aosta.

Durante l’appuntamento saranno analizzate le attività svolte e le linee programmatiche future oltre che presentate alcune “innovazioni per rafforzare l’identità del Movimento e consolidare l’enorme lavoro svolto in sede politica attraverso i 4 rappresentanti in Consiglio Comunale e nelle relative Commissioni, ma anche con le iniziative portate avanti al di fuori del Consiglio, in alcuni casi anche in stretta collaborazione con altre forze politiche”.

Interverranno nella Giornata i rappresentanti in Consiglio Eleonora Baccini, Roberta Carla Balbis, Cristina Dattola, il Presidente Giovanni Girardini che tratteggerà le linee di azione prossime future e il responsabile dei Giovani, Roberto Mestieri.

“L’analisi del lavoro svolto – commenta Giovanni Girardini – rappresenta senz’altro un importante punto di arrivo che ci rende orgogliosi ma soprattutto un punto di partenza e l’occasione per proseguire nella volontà di imprimere un’ulteriore accelerazione alla diffusione dei valori Rinascimentali per la nostra Città e Regione”.

L’appuntamento è per il 29 maggio dalle 9:30 alle 13 presso la Sala riunioni della Bcc Aosta– Arco d’Augusto. Durante il Congresso resterà aperti un desk per eventuali tesseramenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Politica
Politica
Politica