Uv, venerdì la decisione sull’espulsione di Peinetti e Barocco

E' in programma venerdì 10 gennaio 2020 alle 20.30 al Villair di Quart il Conseil Fédéral, chiamato a decidere sull'espulsione dei due consiglieri Giovanni Barocco e Flavio Peinetti.
Giovanni Barocco e Flavio Peinetti
Politica

Si conoscerà venerdì sera, 10 gennaio, la decisione del Conseil Fédéral Uv sulla proposta di espulsione dei consiglieri Giovanni Barocco e Flavio Peinetti. Il parlamentino unionista si riunirà alle 20.30, a porte chiuse, nel salone del Villair di Quart.

I due unionisti sono accusati di non aver rispettato la linea decisa dal movimento, ovvero votare la finanziaria regionale, per ridare poi la parola agli elettori. Il mancato voto al bilancio ha comportato a fine 2019 l’adozione dell’esercizio provvisorio, con conseguenze a tutt’oggi ancora non chiare.

Nei giorni scorsi Giovanni Barocco aveva deciso di autosospendersi dal Movimento, atto però non previsto dallo Statuto unionista e che difficilmente porterà il Comité, che dovrà riunirsi nei prossimi giorni, a modificare la proposta di espulsione che verrà sottoposta al Conseil di venerdì.

In uscita dal gruppo Uv sembra essere anche l’Assessore regionale alla Sanità, Mauro Baccega che, nell’ultimo Consiglio Valle aveva sottolineato come “il Movimento non sia mai stato in sintonia con il gruppo consiliare”

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Politica
Politica
Politica