Vaccini, 23 i bambini esclusi in Valle d’Aosta dalla scuola dell’infanzia

Sono 23 i bambini esclusi in Valle d'Aosta dalla scuola dell'infanzia perché non in regola con gli obblighi vaccinali. Il dato è emerso oggi in Consiglio regionale. 
Vaccini
Politica

Nell’anno scolastico 2019/2020 sono 23 i bambini esclusi in Valle d’Aosta dalla scuola dell’infanzia perché non in regola con gli obblighi vaccinali. Il dato è emerso oggi in Consiglio regionale.

“Come previsto dalla normativa vigente ai genitori dei bambini non in regola con gli obblighi vaccinali sono stati consegnati dai dirigenti scolastici provvedimenti di decadenza” sottolinea l’Assessora all’Istruzione Chantal Certan “I 23 casi di decadenza su 2901 bambini frequentanti la scuola dell’infanzia sono pari allo 0,8% della popolazione scolastica”.

A sollevare la questione in Consiglio Valle è stato il M5S Vda. “Era importante conoscere i numeri per capire la reale portata del problema” sottolinea Vesan.

 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Politica

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte