VIDEO Pubbliredazionali

Ultima modifica: 28 Aprile 2021 18:20

CAAF CGIL, garanzia di affidabilità e sicurezza!

Aosta - Nell’anno che ha preceduto l’emergenza sanitaria sono state elaborate più di 12 mila pratiche.

Centri di Assistenza Fiscale (CAF) hanno come obiettivo primario quello di aiutare lavoratori e pensionati a compilare correttamente dichiarazioni fiscali di varia natura, modelli 730, RED, ISEE, fino alla trasmissione telematica. Caaf CGIL Piemonte Valle d’Aosta è stato fra i primi centri in Italia a farsi carico di questo servizio e a sollevare il contribuente dalla responsabilità di compilazione e trasmissione telematica.
Un servizio conveniente, professionale, qualificato per essere sicuri di adempiere alle più recenti direttive e recuperare tutte le spese sanitarie o familiari sostenute durante l’anno.
“Le persone sono al centro del nostro lavoro e siamo continuamente alla ricerca di soluzioni per semplificare il rapporto dei cittadini con la burocrazia fiscale”. A parlare è Cristina Bo, capo area Caaf Cgil Valle d’Aosta: “Dopo il lockdown – dice Bo -, in poco più di due mesi il Caaf CGIL grazie alle pratiche fatte con i 730 ha aiutato le circa 5000 persone, che si sono rivolte ai nostri sportelli, a recuperare oltre 2 milioni e mezzo di euro di tasse già pagate”.
La capo-area Valle d’Aosta entra nello specifico, sottolineando di che cosa si occupa il suo ufficio: “dichiarazione dei redditi, successioni, servizio assunzione e informazioni su colf-badanti, Isee, Red, Imu, e bonus vari”. Prima della pandemia il Caaf  Valle d’Aosta ha elaborato più di 12 mila pratiche. Con l’emergenza sanitaria Covid-19 è cambiata l’organizzazione del lavoro, ma Bo precisa: “Siamo riusciti a rendere il luogo di lavoro meno caotico e più sereno, organizzando il tutto nel migliore dei modi e mettendo al centro dell’attività la sicurezza, sia dei nostri operatori che dei cittadini”.

Cristina Bo può contare nel periodo delle scadenze fiscali sul supporto di 10 operatori in tutte le sedi dislocate sul territorio. “Fuori dalla campagna fiscale sono cinque gli impiegati. C’è da dire che è fondamentale il rapporto della nostra area con l’interregionale. Senza contare la sinergia, che si è instaurata anche con la Cgil”.
Perché scegliere il Caaf Cgil? Risponde Bo: “Per la disponibilità, la professionalità e l’attenzione a tutto il territorio regionale”.

Questi i numeri del Caaf Cgil Valle d’Aosta: 800.17.11.11 (numero verde), 0165.27.16.11 (centralino), 0165.27.16.58 (Aosta), 0166.56.37.78 (Chatillon), 0125.80.93.60 (Donnas), 0125.92.24.01 (Verrès), 0165.80.01.80 (Morgex).

CAAF CGIL
CAAF CGIL

Iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required

Non daremo mai i tuoi dati a terzi e ti promettiamo che non ti disturberemo inutilmente e che non ti faremo mai perdere tempo.


Puoi cancellarti in ogni momento da questa lista, cliccando nel link che trovi al fondo di ogni mail che ti inviamo. Per avere tutte le informazioni a proposito della nostra "policy" in termini di privacy, puoi andare sul nostro sito www.aostasera.it

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing: significa che è lo strumento con cui ti mandiamo le mail. Cliccando qui sotto su "Mi iscrivo", confermi di essere al corrente del fatto che gestiremo le informazioni che ci hai lasciato qui attraverso Mailchimp. Se voi scoprire di più sulla Privacy Policy di Mailchimp, clicca qui

Commenta questo articolo