Pubbliredazionali di Luca Ventrice |

Ultima modifica: 19 Maggio 2020 12:58

Come preparare i pancake a casa: ingredienti, preparazione e consigli

Aosta - I pancake sono delle golose frittelle che hanno origini americane dove vengono cucinate molto spesso per una colazione abbondante, sia dolce che salata.Nella ricetta classica vengono accompagnati da frutta fresca (mirtilli) e da abbondante sciroppo d’acero.

pancake on plate

I pancake sono delle golose frittelle che hanno origini americane dove vengono cucinate molto spesso per una colazione abbondante, sia dolce che salata.

Nella ricetta classica vengono accompagnati da frutta fresca (mirtilli) e da abbondante sciroppo d’acero.

I pancake sono entrati a far parte della cucina di quasi tutto il mondo e anche in Italia vengono prepararti per la colazione o per un brunch domenicale. Oltre allo sciroppo d’acero e frutta fresca, i pancake possono essere accompagnati da marmellate, creme spalmabili e miele.

Sono molto facili da preparare e avrete bisogno di pochi ingredienti, che spesso e volentieri già si hanno a casa.

Pancake: quali sono gli ingredienti necessari?

Per poter preparare almeno una decina di pancake avrete bisogno dei seguenti ingredienti:

  • 130 g di farina 00
  • 2 uova
  • 15 gr di zucchero
  • Mezza bustina di lievito
  • 200 g di latte
  • 30 g di burro fuso
  • Marmellata o altro condimento a piacere
  • Olio extra vergine per ungere la padella

Se non volete usare o non avete in casa il burro o le uova potete preparare comunque i vostri pancake, i quali non avranno la consistenza di quelli classici ma saranno comunque deliziosi.

Come preparare i pancake?

Prima di iniziare a preparare i vostri pancake organizzate tutti gli ingredienti che vi serviranno per questa ricetta, in questo modo potrete concentrarvi meglio sui passaggi e ottenere un risultato formidabile.

Iniziate con il dividere i tuorli dagli albumi in due ciotole differenti. Montate a neve gli albumi e lasciateli da parte per dopo.

Nella ciotola con i tuorli aggiungete lo zucchero e mescolate con una frusta a mano, quando lo zucchero si sarà sciolto e avrete ottenuto una crema chiara e liquidi aggiungete il burro fuso e il latte poco per volta.

A questo punto unite le componenti solide.

Setacciate la farina e il lievito e aggiungeteli al composto di tuorli continuando a mischiare con la frusta impedendo la formazione di fastidiosi grumi.

Se mescolando, i vostri grumi non si sfaldano potete filtrare il composto con un colino.

Infine, aggiungete gli albumi montati a neve. Per conferire ai vostri pancake il loro classico aspetto “spugnoso” fate questo passaggio con molta cura.

Con l’aiuto di una spatolina incorporate poco per volta gli albumi e amalgamateli con movimenti delicati e circolari dal basso verso l’alto.

In una padella antiaderente -potete utilizzare anche quella per le crepes- versate e fate scaldare un filo d’olio.

Una volta che la padella sarà calda, con l’aiuto di un mestolo, prelevate un po’ di composto e versatelo formando una frittella rotonda.

Fate cuocere per almeno 2 o 3 minuti da questo lato o per lo meno fino a quando la superficie non si sarà riempita di tante bollicine.

A questo punto girate il pancake e fatelo cuocere dall’altro lato.

Continuate così fino a quando non terminerete tutto il composto e portate a tavola i vostri pancake.

Accompagnateli con della frutta come banane, mirtilli o fragole e una crema spalmabile a vostra scelta.

Se vuoi avere una versione ancora più golosa dei pancake, puoi optare per aggiungere un po’ di cacao amaro all’interno dell’impasto.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>