Pubbliredazionali di Christian Diémoz |

Ultima modifica: 16 Luglio 2021 10:30

Cresce con le pitture Sikkens l’offerta del colorificio Arcobaleno delle Alpi di Arnad

Arnad - Il brand internazionale del colore, in Italia dal 1958, è ora distribuito dall’azienda della bassa Valle. Prodotti in grado di rispondere a qualsiasi esigenza nel campo dei vernicianti, frutto di ricerca e sviluppo continui.

Colorificio arcobaleno delle alpiColorificio arcobaleno delle alpi

Si scrive Sikkens e dal 1958 in Italia è sinonimo di professionismo nelle pitture per la casa. Un’azienda forte di un’offerta di prodotti in grado di rispondere a qualsiasi esigenza nel campo dei vernicianti, che in Valle d’Aosta è ora possibile trovare al colorificio Arcobaleno delle Alpi, in via Nazionale ad Arnad. Si arricchisce così di un tassello nella nostra regione la rete di oltre 400 distributori professionali del marchio che rappresenta un vero e proprio brand internazionale del colore.

Le soluzioni sono svariate, concepite sia per l’uso professionale, sia per quello privato. Per chi deve tinteggiare degli interni, o una superficie esterna, delle parti in legno, in metallo, o in altri materiali, Sikkens ha la scelta adeguata, che i venditori del colorificio possono aiutare la clientela a trovare. Oltretutto, nella sede della bassa Valle è allestito un angolo in cui apprezzare, grazie ad un apposito sistema, direttamente su un mobile (e non in modo astratto sullo schermo di un computer), oltre 300 colori disponibili, per avere un’idea concreta dell’effetto finale.

Sikkens sostiene poi la riqualificazione energetica ed estetica degli edifici del patrimonio immobiliare. Le sue pitture, frutto di un’intensa e costante attività di ricerca e sviluppo (risale al 1792 la prima produzione di vernici e rivestimenti), trovano un’ottima applicazione negli interventi utili a beneficiare del bonus facciate (uno sconto fiscale per chi abbellisce gli edifici, che consente di recuperare il 90% dei costi sostenuti) e del super ecobonus (fino al 110% di detrazioni dall’imposta lorda per l’efficientamento energetico degli stabili).

I prodotti Sikkens, oltre a presentare garanzie di qualità ed efficienza, vengono sviluppati nel rispetto di processi che rendono l’azienda produttrice leader nella sostenibilità, in un settore – quello chimico – ad alto rischio ambientale. Risorse significative vengono investite nello sviluppo e nell’innovazione, nella consapevolezza che la salvaguardia e il benessere del pianeta dipendano dall’impegno di ognuno. Un aspetto in più per dialogare alla pari con il cliente, quando è il momento di esaudire i suoi desideri.

Assieme alle vernici Sikkens, il colorificio Arcobaleno delle Alpi, sul mercato valdostano dall’estate 2009, mette a disposizione della clientela una varietà di prodotti (unita all’esperienza dei titolari) in fatto di colori, pitture, attrezzature e decorazioni per interni ed esterni. Inoltre, soluzioni professionali per le lavorazioni industriali ed anticorrosione, per l’edilizia, per falegnami e molto altro, con offerte costanti nelle diverse linee di prodotto e un livello qualitativo elevato, assicurato da fornitori scelti tra i marchi top, esattamente come Sikkens.

Per informazioni:
Colorificio L’arcobaleno delle Alpi
Via Nazionale, 9/bis
Arnad

Tel. 0125 922412

E-mail

Sito web

Profilo Facebook

Iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required

Non daremo mai i tuoi dati a terzi e ti promettiamo che non ti disturberemo inutilmente e che non ti faremo mai perdere tempo.


Puoi cancellarti in ogni momento da questa lista, cliccando nel link che trovi al fondo di ogni mail che ti inviamo. Per avere tutte le informazioni a proposito della nostra "policy" in termini di privacy, puoi andare sul nostro sito www.aostasera.it

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing: significa che è lo strumento con cui ti mandiamo le mail. Cliccando qui sotto su "Mi iscrivo", confermi di essere al corrente del fatto che gestiremo le informazioni che ci hai lasciato qui attraverso Mailchimp. Se voi scoprire di più sulla Privacy Policy di Mailchimp, clicca qui

Commenta questo articolo