Pubbliredazionali di Christian Diémoz |

Ultima modifica: 25 Febbraio 2021 17:47

Urgenze odontoiatriche? Il centro Nova Ars Medica è aperto e raggiungibile dalla Valle

Ivrea - La mobilità interregionale è consentita per sottoporsi a visite, o curare un’urgenza sanitaria. Procrastinare una patologia della bocca può esporre a conseguenze problematiche, quindi indugiare è rischioso.

Nova Ars MedicaNova Ars Medica - Banchette d'Ivrea.

L’emergenza sanitaria da Covid-19 perdura, e con essa le restrizioni per il contenimento del virus, incluso il divieto di mobilità interregionale, ma per sottoporsi a visite, o curare un’urgenza sanitaria, è assolutamente possibile spostarsi tra una regione e l’altra. Pertanto, per le patologie di denti è bocca, è consentito raggiungere strutture fuori Valle, come il centro odontoiatrico Nova Ars Medica, aperto a Banchette d’Ivrea per consentire di affrontarle. In caso di controllo, sarà sufficiente compilare l’autocertificazione indicando la visita (verificabile dalle autorità) come motivo del trasferimento.

Oltre alla legittimità dello spostamento, la struttura ha adottato tutte le procedure per ridurre al massimo il rischio di contagio, affinché la clientela possa ricevere prestazioni e consulti in sicurezza. Protocolli stilati dal Consiglio superiore della sanità e rivisti, in senso ancora più restrittivo, dall’Ordine dei chirurghi ed odontoiatri, che partono da prima dell’appuntamento e proseguono quando l’utente si presenta alla struttura, dove permane solo per il tempo dello smistamento, con pochissimi contatti, limitati a personale che indossa tutti i dispositivi di protezione.

Un contesto avanzato di rigore e prevenzione, che si accompagna all’elevata professionalità e qualità delle tecniche praticate nel centro, in particolare nel campo dell’implantologia e della chirurgia avanzata. Sono due servizi che consentono di restituire il sorriso a chi ha perso tutti i denti (o porta una dentiera), così come a chi deve sostituire la radice di denti naturali mancanti. Nel primo caso, Nova Ars Medica effettua la tecnica “Columbus Bridge”, basata sul posizionamento della protesi fissa a carico immediato.

Il dato interessante è che la procedura, un vero e proprio “fiore all’occhiello” della struttura di Banchette, avviene nella stessa giornata, attraverso l’inserimento di quattro o sei impianti dentali. Il paziente arriva così ad avere “denti nuovi in 24 ore”, senza interventi di incremento o di innesto osseo, grazie ad un’alternativa concreta alle tecniche tradizionali. In fatto di chirurgia avanzata, Nova Ars Medica opera con l’inserimento, nell’osso mascellare o mandibolare, di una vite in titanio.

Il risultato è ottimale, perché consiste – in tre fasi progressive – nella sostituzione non solo cosmetica, ma anche funzionale (riabilitando la masticazione, quindi ripristinando la condizione originaria di ciò che viene sostituito) di uno o più denti persi. Di tali impianti è provata la durata maggiore rispetto ai ponti e alle protesi, nonché il supporto strutturale più forte, con un miglioramento sensibile della qualità della vita di chi li porta.

Al di là delle soluzioni per chi deve sostituire denti persi, vasta è la gamma di servizi che possono essere forniti da Nova Ars Medica, come lo sbiancamento professionale e l’igiene, l’odontoiatria pediatrica, conservativa ed estetica, l’ortodonzia invisibile e tradizionale, la chirurgia orale e la parodontologia. Peraltro, la prima visita è sempre gratuita e senza impegno, e il Centro si avvale, soprattutto per la diagnostica, della collaborazione con l’ospedale Giovanni Bosco di Torino e l’Ospedale civico di Ivrea, per eventuali percorsi di terapia.

Il Covid esiste ed è un problema, ma non occuparsi di un’urgenza può aprire la porta a conseguenze problematiche. La serietà e il rigore nelle procedure sono le parole d’ordine cui appellarsi in una situazione come quella attuale e Nova Ars Medica ne è cosciente.

Per informazioni:
Centro Odontoiatrico
“Nova Ars Medica”
Via Uscello, 3/E
(di fronte al centro commerciale “Bennet” di Pavone)
Banchette

Aperto dal lunedì al sabato, dalle 9 alle 19.

Tel. 0125 51097

Sito web

Pagina Facebook

Direttore sanitario: Dott. Alessandro Bossone, iscr. Albo odontoiatri Torino n. 2961.

Iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required

Non daremo mai i tuoi dati a terzi e ti promettiamo che non ti disturberemo inutilmente e che non ti faremo mai perdere tempo.


Puoi cancellarti in ogni momento da questa lista, cliccando nel link che trovi al fondo di ogni mail che ti inviamo. Per avere tutte le informazioni a proposito della nostra "policy" in termini di privacy, puoi andare sul nostro sito www.aostasera.it

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing: significa che è lo strumento con cui ti mandiamo le mail. Cliccando qui sotto su "Mi iscrivo", confermi di essere al corrente del fatto che gestiremo le informazioni che ci hai lasciato qui attraverso Mailchimp. Se voi scoprire di più sulla Privacy Policy di Mailchimp, clicca qui

Commenta questo articolo