Eseguito al “Parini” un intervento coronarico salvavita all’avanguardia

L'équipe di Cardiologia ha eseguito un complesso intervento salvavita di rivascolarizzazione coronarica non chirurgica ad un paziente valdostano di 81 anni. L’uomo era affetto da una severa coronaropatia plurivasale, condizionante un’estesa ischemia cardiaca ed una disfunzione della capacità di contrazione del cuore.
Ospedale Parini
Sanità

Nel mese di febbraio, all’ospedale “Parini” di Aosta, è stato eseguito un complesso intervento salvavita di rivascolarizzazione coronarica non chirurgica, senza anestesia generale e mediante angioplastica, con l’ausilio dell’assistenza circolatoria con pompa intracardiaca in un paziente valdostano di 81 anni.

L’uomo – spiega una nota Usl – era affetto da una severa coronaropatia plurivasale, condizionante un’estesa ischemia cardiaca ed una disfunzione della capacità di contrazione del cuore.

L’intervento, eseguito dal dottor Francesco Pisano insieme al dottor Paolo Scacciatella, coadiuvati dal dottor Alessandro Bernardi e dal personale tecnico-infermieristico del Dipartimento di Diagnostica per Immagini e Radioterapia, ha avuto successo completo.

“Il paziente era affetto da una coronaropatia estremamente complessa con interessamento di tutte e tre le coronarie principali e del tronco comune – spiega il direttore della Struttura complessa di Cardiologia Scacciatella –. Il rischio di un intervento di cardiochirurgia tradizionale di bypass sarebbe stato elevatissimo per l’età, la disfunzione del muscolo cardiaco e le comorbilità del paziente, pertanto l’équipe di Cardiologia ha messo in atto una strategia che permettesse il trattamento della complessa patologia coronarica con supporto emodinamico completo mediante approccio mini-invasivo e senza anestesia generale”.

“Il programma di assistenza ventricolare presso la Cardiologia del nostro Ospedale è iniziato un anno fa – dice il Direttore sanitario dell’Azienda Usl Guido Giardini – e sono già stati eseguiti cinque interventi salvavita analoghi, tutti con successo completo. Questa tipologia di interventi a livello nazionale viene offerta solo nei migliori Centri di riferimento regionale per la Cardiologia Interventistica. La nostra attività si pone nell’ottica del continuo miglioramento della qualità dei servizi offerti agli utenti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Sanità
Sanità