Sanità, arriva il dl sull’indennità di attrattività per medici e infermieri

Obiettivo del Dl mettere in salvo le indennità, oggetto di contenzioso con lo Stato. Barmasse: "Affronteremo presto anche la questione relativa all’indennità di cui potranno beneficiare i medici e gli infermieri assunti part time a tempo indeterminato”.
Medico - medici - dottore - camice - dottori
Sanità

Arriva il disegno di legge che dovrebbe salvare le indennità di attrattività per medici e infermieri dalla scure della Corte Costituzionale. Ad approvarlo è stata la Giunta regionale. La misura, sperimentale per il triennio 2022/2024, ha iniziato ad essere erogata a partire dal maggio scorso.

“La proposta legislativa varata oggi dalla Giunta discende da un confronto intercorso, nell’ambito della leale collaborazione interistituzionale, per il tramite del Dipartimento per gli Affari Regionali e le Autonomie, con i Ministeri interessati, per superare le criticità emerse e sfociate nel citato contenzioso pendente dinanzi alla Corte costituzionale”, spiega l’Assessore Roberto Barmasse.

“Con l’adozione di ulteriori atti – aggiunge l’Assessore Barmasse – affronteremo presto anche la questione relativa all’indennità di cui potranno beneficiare i medici e gli infermieri assunti part time a tempo indeterminato”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Sanità