A Courmayeur un momento di confronto sul turismo di montagna con gli operatori svizzeri

Ricevuta a Courmayeur una delegazione di operatori turistici svizzeri per un confronto ed uno scambio di informazioni sul turismo di montagna. È stata contraccambiata l’analoga visita a Grindelwald compiuta da operatori ed amministratori di Courmayeur.
Società
Dopo la visita della scorsa primavera a Grindelwald, cittadina svizzera dello Jungfrau, di un gruppo di operatori ed amministratori di Courmayeur, il sindaco Fabrizia Derriard e Ferruccio Truchet, assessore al turismo del comune, hanno accolto la delegazione svizzera di operatori turistici guidata dal sindaco Emanuel Schläppi.

Il soggiorno degli ospiti, che si conclude in giornata, è iniziato domenica pomeriggio con un incontro presso il Jardin de l’Ange, servito a fornire loro una presentazione generale del paese, della sua offerta e dell’organizzazione delle strutture e dei servizi turistici. Gli operatori svizzeri, in questi giorni, hanno visitato il comprensorio sciistico di Plan Checrouit, il Centro Sportivo di Courmayeur e le terme di Pré-Saint-Didier. Hanno potuto, inoltre, ammirare i panorami che offre la discesa della Vallée Blanche.

Questi incontri – commenta l’assessore Truchet – sono occasioni molto importanti perché consentono un interscambio di informazioni, di dati e talvolta di idee, su nodi critici comuni, in un momento tutt’altro che facile per il turismo di montagna in generale a livello internazionale. Certo l’organizzazione delle risposte, delle politiche e delle strategie non è sempre paragonabile, anche solo per le differenze che esistono dal punto di vita legislativo ed istituzionale nelle diverse realtà nazionali, ma comunque si tratta di momenti di confronto importanti, nei quali crediamo molto”.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società
Società