A Saint-Pierre si è concluso il primo “Consiglio dei piccoli”

Le sedute “dell’organo consultivo” per dar voce ai bambini sono concluse il 6 giugno: tutte le proposte si sono concentrate su una grande priorità: “Rendere Saint-Pierre un paese più pulito e più attento ai nostri amici a quattro zampe”.
Il Consiglio comunale dei piccoli a Saint-Pierre
Società

Si è concluso nei giorni scorsi, a Saint-Pierre, il progetto “ Il Consiglio dei piccoli” ha coinvolto gli alunni delle classi IV e V della scuola primaria di nell’anno scolastico 2015/2016. Un’iniziativa che ha permesso ai bambini di partecipare alla vita di comunità, rendendoli consapevoli di essere parte integrante ed attiva del territorio.
Gli incontri fra il sindaco Paolo Lavy, l’assessore all’istruzione Alessandro Fontanelle e i piccoli consiglieri sono iniziati nel gennaio scorso e si sono conclusi il 6 giugno: tutte le proposte “politiche” si sono concentrate su una grande priorità: “Rendere Saint-Pierre un paese più pulito e più attento ai nostri amici a quattro zampe”.

Infine, dopo una serie di indagini e di sopralluoghi sul territorio, il Consiglio dei piccoli ha deciso dove posizionare i cestini per la raccolta differenziata, in modo da consentire una migliore pulizia del paese.
Inoltre, l’amministrazione comunale ha organizzato una passeggiata per le vie del paese con i rispettivi amici a quattro zampe, volta a sensibilizzare tutta la popolazione rispetto alle ordinanze vigenti.
 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società
Società