A Verrès dieci giornate di appuntamenti per festeggiare Saint-Gilles

Iniziano domani, venerdì 28 agosto, i festeggiamenti per il Santo Patrono di Verrès. Tra le iniziative, oltre a musica, cabaret, giochi per bambini, mostre e spettacoli, anche il primo "Festival internazionale di fotografia subacquea Valle d’Aosta”.
Una veduta del Castello e del paese ai suoi piedi
Società

A Verrès si celebra il Santo Patrono: da domani, venerdì 28 agosto, iniziano i festeggiamenti per Saint-Gilles. Organizzata dalla Pro loco, dalla Comunità montana e dall’Amministrazione comunale, in collaborazione con la Biblioteca comunale, l’associazione Commercianti e l’associazione Bianconiglio, la manifestazione ha in calendario, fino al 12 settembre, dieci giornate dense di appuntamenti, all’insegna di musica, cabaret, giochi per bambini, mostre e spettacoli.

Per cominciare, venerdì 28 agosto ore 16.30, ci sarà l’inaugurazione del Museo dei minerali e dei fossili presso la Collegiata di Saint-Gilles, seguita dalla Messa. Alle ore 20, in via Martorey, serata enogastronomica per la festa di Sant’Agostino.

Per il 31 agosto, visite guidate al museo dei minerali, tombolata, ore 17 in piazza René Challand, e serata con “I veri falsi”, alle ore 20.30 in piazza Chanoux.

Il 1° settembre, il centro si animerà con i giochi per bambini, a partire dalle ore 15, mentre alle 18, al salone espositivo Le Murasse, si terrà il vernissage della mostra “Peintures” di Eugenio Mombelli, seguito dal concerto aperitivo della Filarmonica di Verrès, in piazza Chanoux. Per la sera, appuntamento nell’area spettacoli, con l’esibizione di “Piero Montanaro e i Cantavino d.o.c. con Magna Angiolina”.

Mercoledì 2 settembre, nella saletta della Pro loco, verrà inaugurato il primo “Festival internazionale di fotografia subacquea Valle d’Aosta”: nell’ambito di questa iniziativa saranno proiettati anche alcuni filmati subacquei, venerdì 4 settembre presso il salone Bonomi. In questo stesso salone, sabato 12 settembre, ore 19, è in programma la premiazione del festival.

 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società
Società

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte