Accordo tra Regione e Poste Italiane per servizi innovativi a tutto il territorio

E' stato siglato in mattinata a Palazzo regionale il Protocollo di Intesa tra la Società Poste Italiane e la Regione autonoma Valle d'Aosta. A firmare l'accordo tra l'Amministrazione regionale e il Servizio postale nazionale...
Società

E’ stato siglato in mattinata a Palazzo regionale il Protocollo di Intesa tra la Società Poste Italiane e la Regione autonoma Valle d’Aosta. A firmare l’accordo tra l’Amministrazione regionale e il Servizio postale nazionale sono stati il presidente della Regione, Luciano Caveri, e il country manager Nord-Ovest di Poste italiane, dr. Pietro Raeli. Il documento sancisce ufficialmente un protocollo di collaborazione di carattere generale che permetterà alla Regione e a Poste Italiane di finalizzare, attraverso l’attività di gruppi di lavoro appositamente costituiti, una serie di iniziative legate all’introduzione in Valle d’Aosta di servizi innovativi destinati alla popolazione, agli enti locali e alla stessa amministrazione regionale. In particolare la stipula dell’accordo permetterà lo sviluppo di iniziative congiunte legate alla gestione della corrispondenza dell’Amministrazione regionale e degli Enti locali, ai sistemi di incasso delle entrate di competenza regionale e ai sistemi di pagamento, ai sistemi di comunicazione integrata istituzionale e di servizi di pubblica utilità a favore della popolazione valdostana, e a servizi innovativi ad alto valore aggiunto e contenuto tecnologico.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Comuni, Società
Società