Ad Aosta il volontariato sbarca in farmacia

Sottoscritta una convenzione tra tredici associazioni in campo socio-sanitario e l'APS. Per i prossimi due anni, ogni soggetto organizzerà tre incontri informativi annui. Il calendario sarà esposto nelle quattro farmacie comunali.
Convenzione APS-Associazioni volontariato
Società

Sono iniziati a febbraio e proseguiranno per i prossimi due anni, nelle quattro farmacie comunali di Aosta, gli incontri informativi delle tredici associazioni di volontariato, in campo socio-sanitario, che hanno sottoscritto una convenzione con l’Azienda Pubblici Servizi.

“E’ un progetto comune – ha commentato questa mattina il Presidente dell’APS, Guido Grimod, presentando l’iniziativa – che va nell’interesse generale della popolazione. I volontari saranno a disposizione dei cittadini per fornire informazioni e sostegno, ciascuno nel proprio ambito di pertinenza”.

Presso la farmacia comunale n°1, in Corso Battaglione, riuniti nel progetto “Informazione e previsione”, opereranno l’associazione A.L.I.Ce, “Les Amis du Coeur”, il Progetto Endometriosi e l’Alleanza Cefalgici. Il progetto “Insieme” sarà sostenuto interamente dall’associazione “Alliance des langues mondiales”, presso la farmacia n°2, in Corso Ivrea, mentre quello riguardante le “cure naturali e il sostegno per i pazienti e famiglie”, presso la farmacia n°3, in Viale Conte Crotti, sarà portato avanti dalle associazioni l’Agrou, Alzheimer, V.I.O.L.A. e Diabetici Valle d’Aosta. Infine, presso la farmacia n°4, in via Saint Martin de Corléans, per il progetto “donazione” scenderanno in campo l’associazione San Michele Arcangelo, l’A.D.V.S – F.I.D.A.S., l’A.V.I.S e l’ A.I.D.O.

“Dal mese di Giugno – ha aggiunto Grimod – gli iscritti alle associazioni aderenti potranno usufruire di uno sconto del 10% sull’acquisto dei parafarmaci”. 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società
Società