Ad Hone il primo Forum sulle politiche giovanili della Bassa Valle

L’iniziativa ha l’obiettivo di affrontare collegialmente criticità ed opportunità del territorio per adottare una linea comune verso i temi che riguardano i giovani.
Il comune di Hone
Società

Un momento di conoscenza, confronto e dibattito sulle politiche giovanili tra Comuni limitrofi che insieme possono fare sinergia e fornire risposte maggiormente efficaci. E’ questo il senso del primo Forum delle politiche giovanili del Distretto socio sanitario n. 4, organizzato dall’Amministrazione comunale di Hône, che si terrà sabato 16 ottobre 2010 nella palestra comunale.“Crediamo che molti argomenti legati a questa tematica possano e debbano essere trattati in maniera collegiale per offrire risposte più mirate e complete sul territorio – spiega Stefano Borettaz, Assessore alla Politiche sociali, sport, informazione e partecipazione del Cittadino del Comune di Hône – la ricerca di una fattiva sinergia e di una fruttuosa collaborazione tra gli amministratori, per una gestione più oculata e puntuale del tema delle politiche giovanili locali, può concretamente elevare il tenore di vita dei giovani valdostani ed esaltarne il protagonismo nella vita comunitaria”. Il programma del Forum prevede un’introduzione generale sul tema dei giovani in Valle d’Aosta e sulle strutture presenti in Valle d’Aosta, per concentrarsi poi sull’analisi delle strutture e opportunità presenti nel distretto sanitario n.4. L’iniziativa ha l’obiettivo dunque di affrontare collegialmente criticità ed opportunità del territorio per adottare una linea comune verso i temi che riguardano i giovani.

All’incontro, che coinvolge le Comunità montane Evançon, Mont-Rose e Walser, interverranno l’Assessore regionale alle politiche sociali, Albert Lanièce, l’Assessore alle Politiche giovanili del Comune di Aosta, Andrea Paron, il Direttore generale per le Politiche Giovanili dell’Ass. regionale alla Politiche Sociali, Gianni Nuti, la rappresentante del CELVA Claudia Casali e l’assistente sociale Ornella Canesso.

 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società
Società

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte