Ammesse in commissione due proposte di legge popolare

La Commissione regionale per i procedimenti referendari e di iniziativa popolare - composta dai professori Alfonso Di Giovine, Mario Dogliani e Giorgio Lombardi - si è espressa sull'ammissibilità delle due proposte di legge...
Società

La Commissione regionale per i procedimenti referendari e di iniziativa popolare – composta dai professori Alfonso Di Giovine, Mario Dogliani e Giorgio Lombardi – si è espressa sull’ammissibilità delle due proposte di legge depositate il 7 gennaio scorso e pubblicate sul Bollettino Ufficiale Regionale n. 6 dell’8 febbraio 2005. Proposte di legge di iniziativa popolare inerenti il referendum propositivo e la preferenza unica nell’elezione del Consiglio regionale della Valle d’Aosta. Il testo della deliberazione sarà pubblicato sul Bollettino Ufficiale e da tale data decorreranno i termini per la raccolta delle 4.000 firme necessarie per depositare alla Presidenza del Consiglio le proposte di legge, che saranno discusse dall’Assemblea regionale. In caso le leggi venissero bocciate dal Consiglio regionale le stesse potranno essere sottoposte a referendum propositivo

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società
Società