Società di Nathalie Grange |

Ultima modifica: 2 Dicembre 2020 15:07

Anteas punta sulla solidarietà con un libro di filastrocche d’antan

Aosta - Scritto e illustrato da Giuliana Novello, contiene 63 filastrocche di ogni tempo. La raccolta, distribuita previa offerta, servirà a raccogliere fondi per Rebecca, la giovane aostana che lotta contro due malattie rare.

Filastrocche di ogni tempo_Giuliana NovelloFilastrocche di ogni tempo_Giuliana Novello

Giuliana Novello ha iniziato diversi anni fa a scrivere filastrocche d’antan per allietare i suoi due nipotini, Mattia e Lisa. Canticchiava loro le stesse rime e le stesse storielle apprese da sua madre per farli addormentare, al momento della pappa, per intrattenerli e dare risposta alla loro sempre più fervida curiosità.

Con il passare del tempo, grazie alla sua passione per il disegno, Giuliana ha iniziato anche ad illustrarle riempiendole di personaggi e di colori per attrarre ancor di più l’attenzione dei piccini. Ora queste filastrocche sono diventate una raccolta rilegata, un piccolo libro che porta con sé il germe della solidarietà.

Perché grazie all’Associazione Anteas di cui è presidente e volontaria da tempo Giuliana ha appreso la storia di Rebecca, una giovane ragazza aostana che dalla nascita lotta contro due malattie rare e altri problemi genetici. Da qui l’idea di dedicare a lei il libro e soprattutto il ricavato delle offerte dei tanti che decideranno di farlo trovare a qualcuno sotto l’albero a Natale.

La raccolta, che vanta la copertina di Franco Grobberio e la prefazione dell’artista Umberto Druschovic, contiene 63 filastrocche illustrate di ogni tempo, da quella dedicata a Carlo Magno, alla Bella Lavanderina, da Cavallin din din a Trotta Trotta mon meulet in patois solo per fare alcuni esempi.

Chi volesse procurarsi il libro può rivolgersi direttamente a Giuliana Novello 333/8349039

Filastrocche di ogni tempo_Giuliana Novello
Filastrocche di ogni tempo_Giuliana Novello

 

Iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required

Non daremo mai i tuoi dati a terzi e ti promettiamo che non ti disturberemo inutilmente e che non ti faremo mai perdere tempo.


Puoi cancellarti in ogni momento da questa lista, cliccando nel link che trovi al fondo di ogni mail che ti inviamo. Per avere tutte le informazioni a proposito della nostra "policy" in termini di privacy, puoi andare sul nostro sito www.aostasera.it

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing: significa che è lo strumento con cui ti mandiamo le mail. Cliccando qui sotto su "Mi iscrivo", confermi di essere al corrente del fatto che gestiremo le informazioni che ci hai lasciato qui attraverso Mailchimp. Se voi scoprire di più sulla Privacy Policy di Mailchimp, clicca qui

Commenta questo articolo