FOTOSocietà

Ultima modifica: 29 Novembre 2019 15:20

Aosta, l'”Alpino” torna a guardare piazza Chanoux

Aosta - Il monumento al Soldato al centro della piazza principale della città sta per essere definitivamente liberato dall’impalcatura che lo circonda, dopo il delicato restauro cui è stato sottoposto. I lavori di smantellamento del cantiere sono cominciati questa mattina, venerdì 29 novembre.

Dovevano essere tre mesi, diventati poi quattro, la l’”Alpino” – il monumento al Soldato al centro di piazza Chanoux – sta per essere definitivamente liberato dall’impalcatura che da fine luglio lo circonda, dopo il delicato restauro cui è stato sottoposto.

I lavori di smantellamento del cantiere sono cominciati questa mattina – venerdì 29 novembre – ed il progetto di restauro è stato finanziato per 80mila euro raccolti dagli alpini (in una convenzione tra Ana, Comune di Aosta e Sovrintendenze per i Beni culturali) nel loro chalet al Marché Vert Noël negli ultimi 5 anni e da 152mila euro stanziati dal Consiglio dei Ministri.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>