Banco alimentare: rinnovata la convenzione con il Comune di Aosta

E' stata rinnovata la convenzione fra il Comune di Aosta e il Banco alimentare. L'obiettivo è di continuare la collaborazione nella raccolta delle eccedenze alimentari derivanti dalla grande distribuzione verso Enti ed...
Società

E’ stata rinnovata la convenzione fra il Comune di Aosta e il Banco alimentare.
L’obiettivo è di continuare la collaborazione nella raccolta delle eccedenze alimentari derivanti dalla grande distribuzione verso Enti ed Associazioni, nel settore della solidarietà.

La nuova convenzione è valida sino alla fine del 2004 e prevede che il Banco alimentare provveda alla raccolta, stoccaggio e ridistribuzione delle eccedenze. Il Comune, invece, contribuirà al raccordo tra la Fondazione e gli enti, le associazioni e le cooperative sociali attive sul territorio di Aosta, al fine di favorire l’attività della Fondazione.

Grazie anche all’intervento del Comune, il Banco alimentare ha potuto installare nel magazzino di Gressan una cella-frigo per far fronte alla necessità di stoccaggio e distribuzione di nuovi generi alimentari, quali formaggi, yogurt e latte.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte