Batailles de Reines, i costi aumentano: a pagamento anche le eliminatorie

La decisione ieri dell'Assemblea dell'Association. 5 euro il biglietto di ingresso a persona, gratuito per i ragazzi fino al 18esimo anno di età. Una sperimentazione legata agli aumenti e alla necessità di trovare nuove risorse.
Batailles des Reines
Società

Non più solo la finale regionale. L’Association Amis Batailles de Reines ha deciso di fare pagare anche le eliminatorie. 5 euro il biglietto di ingresso a persona, gratuito per i ragazzi fino al 18esimo anno di età. Una sperimentazione legata agli aumenti e alla necessità di trovare nuove risorse. Ieri sera, infatti, l’Assemblea ha approvato il bilancio preventivo finalizzato alla realizzazione delle attività programmate per il 2022.

“Siamo consapevoli del fatto che la scelta può apparire impopolare, e infatti non è stata presa a cuor leggero, ma per poter proseguire correttamente nel nostro mandato si è reso necessario percorrere questa strada, perché le condizioni attuali impongono di reperire nuove risorse.
Per questo motivo confidiamo nel fatto che il nostro pubblico abbia piacere di sostenerci, affrontando un piccolo sforzo che per l’Association vuol dire molto”, il commento del Presidente Roberto Bonin.

La stagione delle Batailles si appresta a ripartire. Il primo appuntamento è per domenica 20 marzo a Donnas/ Pont-Saint-Martin. Le eliminatorie primaverili proseguiranno il 27 marzo a Saint-Marcel, domenica 10 aprile a Jovençan, mercoledì 13 aprile Gignod, lunedì 18 aprile a Quart, lunedì 25 aprile a Challand Saint-Victor, sabato 30 aprile a Pollein e sabato 7 maggio a Villeneuve.

Cinque gli appuntamenti estivi, quattro quelli autunnali, con la finalissima in programma domenica 23 ottobre all’Arena Croix Noire di Aosta.

Rinnovato l’appuntamento anche quest’anno con il 6° Confronto Interregionale e la 3° edizione Combat Deuxième veaux ad Aosta, sempre all’Arena Croix Noire previste per sabato 22 ottobre. Ritorna, dopo 2 anni di stop forzato, il combat de l’Espace Mont-Blanc che, giunto alla sua 9° edizione, si terrà a Chamonix-Mont-Blanc domenica 18 settembre.

“Lo scorso anno, grazie alla preziosa collaborazione di tutti gli attori coinvolti, siamo riusciti a portare a casa una stagione di combat che, pur essendo limitata in termini di eliminatorie programmate, ha visto la partecipazione di circa 2000 bovine concorrenti totali nei 13 appuntamenti che si sono tenuti su tutto il territorio valdostano. Questo entusiasmo ha tenuto vivo l’ambiente delle batailles, confermando la capacità adattiva del settore. – sottolinea in una nota il Presidente dell’Association Amis des Batailles de Reines, Roberto Bonin –  La stagione che ci prepariamo ad imbastire è un ulteriore passo in questo percorso verso una nuova normalità nella quale, sempre senza abbassare la guardia, si porta avanti la tradizione guardando all’innovazione e al futuro con sguardo fiducioso”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Googlepolitica sulla riservatezza ETermini di servizio fare domanda a.

The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte