Cervinia onora Mike con una statua in bronzo e un libro

Alle ore 17 avrà inizio la cerimonia con la quale Valtournenche onora il suo cittadino onorario Mike Bongiorno. Sarà poi presentato “Sempre più in alto” il libro che raccoglie testimonianze di parenti e amici.
Società

Due metri di bronzo per ricordare una delle figure più care a Cervinia e che allo stesso tempo ha amato maggiormente la località ai piedi della Gran Becca. Già cittadino onorario di Breuil Mike Bongiorno viene così onorato e ricordato dai cittadini di una località di montagna per la quale lo stesso non ha mai celato il suo amore viscerale. Alle ore 17 il monumento che lo ritrae nel classico gesto della mano alzata, con sci in spalla, realizzato dalla Fonderia Valsesia su ideazione dello scultore di Monza, Guido Mariani, e collocato su un basamento di pietra della Valle d’Aosta, sarà inaugurato e scoperto nel corso di una cerimonia pubblica davanti alla chiesetta.

Per Mike questo e altro. La cerimonia (alla quale prenderanno parte i cittadini onorari di Valtournenche tra cui l’attore Renato Pozzetto, Rosanna Trabaldo Germanetti, Mario Cravetto, Giovanni Zanetti e Vittorio Chiusano) si sposterà poi al Cinema des Guides per la presentazione della pubblicazione “Sempre più in alto, la montagna secondo Mike Bongiorno” edito da Vivalda per la collana «Nuovi Cristalli» centrata sui personaggi amanti della montagna, ma non professionisti del settore. Il libro contiene scritti e ricordi della moglie Daniela Zuccoli, del figlio Nicolò, le testimonianze di amici del Breuil, tra i quali Antonio Carrel e Marisa Garnero.
 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società
Società

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte