Cittadella Bassa Valle inaugura ufficialmente e apre le sue porte ai giovani

Il taglio del nastro è previsto alle 11. Nel pomeriggio spazio ad attività ricreative con musica, dj set, giochi da tavolo e freccette, slackline e un workshop di scrittura creativa e di arti visive con le associazioni.
Cittadella Bassa Valle
Società

La data che i giovani e il mondo associativo della bassa Valle possono segnare in agenda è sabato 23 settembre. In questa giornata è prevista, infatti, l’inaugurazione e l’apertura ufficiale della struttura di via Luigi Barone 12 a Verrès, nel complesso edilizio Brambilla, che si pone come polo aggregativo dei giovani della Bassa Valle, con attività, eventi e spazi a disposizione.

Il taglio del nastro, alla presenza delle autorità regionali e comunali e dei rappresentanti del CSV e del Consorzio Trait d’Union che gestiranno la struttura, è previsto alle 11. Poi nel pomeriggio, a partire dalle 15.30, Cittadella Bassa Valle aprirà le sue porte ai giovani: sono previste attività ricreative con musica, dj set, giochi da tavolo e freccette, slackline e un workshop di scrittura creativa e di arti visive con le associazioni.

La Cittadella Bassa Valle è il nuovo polo giovanile nato da una co-progettazione fra la Regione Autonoma Valle d’AostaAssessorato Beni e attività culturali, Sistema educativo e Politiche per le relazioni intergenerazionali – Dipartimento sovraintendenza agli studi – Politiche educative – e il Coordinamento Solidarietà Valle d’Aosta, il Consorzio Trait d’Union, il Centro Regionale Sportivo LIBERTAS Valle d’Aosta APS ed altri enti partner. Si tratta di una grande opportunità per valorizzare il mondo giovanile e quello del volontariato in un importante gioco di squadra tra entri del terzo settore, istituzioni e società civile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Googlepolitica sulla riservatezza ETermini di servizio fare domanda a.

The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte