Claudio Latino riconfermato Presidente dell’Aido Vda

L'Aido Valle d'Aosta che negli ultimi anni ha visto un sensibile aumento di iscritti, passati dai 5350 del febbraio 2006 agli attuali 6050, ha da poco inaugurato un proprio organo di informazione: 'Inform@Aido'.
Un momento della conferenza stampa
Società

Riconferma per Claudio Latino alla presidenza della sezione locale dell’Associazione italiana per la donazione di organi. Ad affiancare Latino in questo nuovo mandato saranno Sergia Brunier, in rappresentanza dell’Aido Media Valle, Yvette Quinson, in rappresentanza dell’Aido Valdigne e Davide Bolognini dell’Aido Bassa Valle.
Le recenti elezioni hanno confermato anche l’amministratrice Anna Maria Bosco, il segretario PierPaolo Civelli e l’addetto stampa GianPaolo Charrere

“Queste elezioni – sottolinea in una nota il Presidente dell’Aido Vda Claudio Latino –  hanno di fatto confermato e rafforzato  il nuovo percorso intrapreso in questi ultimi anni dall’Associazione, con l’ingresso di nuovi Consiglieri che contribuirà a rafforzare questo nuovo, rinnovato “ comune sentire”  nell’intera attività associativa. In particolare va evidenziato con soddisfazione l’ingresso di un giovane come Andrea Parisi, premessa fondamentale per una forte azione rivolta al mondo giovanile, oltre a Severino Cubeddu, Piera Barailler e Maria Teresa Mamone.”

L’Aido Valle d’Aosta che negli ultimi anni ha visto un sensibile aumento di iscritti, passati dai 5350 del febbraio 2006 agli attuali 6050, ha da poco inaugurato un proprio organo di informazione “Inform@Aido” per raggiungere efficacemente tutti gli iscritti “colmando  un vuoto  da sempre evidenziato dagli stessi aderenti.”                                                                                                 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società