Consegnato il premio “Au coeur de la reprise”

Il premio, istituito dal Consiglio Valle nella primavera 2020 con l'intento di dare un riconoscimento a esperienze particolarmente significative di "ripartenza" nell'ambito dell'emergenza Covid-19 in Valle d'Aosta, era stato assegnato a novembre, ma la premiazione era stata rinviata a causa della pandemia.
Premiazione Prima edizione Au coeur de la reprise
Società

Sono stati consegnati nel pomeriggio di oggi, martedì 2 febbraio 2021, nell’Aula consiliare, dal Presidente del Consiglio, Alberto Bertin e dai Vicepresidenti Aurelio Marguerettaz e Paolo Sammaritani e dai Consiglieri segretari Corrado Jordan e Luca Distort i riconoscimenti alle quattro donne vincitrici del premio “Au coeur de la reprise”.
Si tratta di Erika Centomo, Romaine Pernettaz, Dilva Rollandin e Carolina Zimara.

Il premio, istituito dal Consiglio Valle nella primavera 2020 con l’intento di dare un riconoscimento a esperienze particolarmente significative di “ripartenza” nell’ambito dell’emergenza Covid-19 in Valle d’Aosta, era stato assegnato a novembre, ma la premiazione era stata rinviata a causa della pandemia.

Per il settore imprenditoriale-professionale, il primo premio è stato assegnato alla fumettista Erika Centomo, proposta dall’associazione Dora Donne in Valle d’Aosta, per le tante attività realizzate durante il periodo di lockdown con una particolare attenzione verso i giovani. Il secondo premio è andato alla cartolibraia Romaine Pernettaz, su proposta di Confcommercio VdA, sottolineando la sua energia nel trovare strade alternative per continuare la propria attività intorno al mondo del libro e della scuola.

Per il settore sociale-medico-sanitario, il primo premio è andato a Dilva Rollandin, responsabile di quattro strutture residenziali psichiatriche valdostane, in una candidatura presentata dall’associazione DIAPSI. Il secondo premio è stato assegnato a Carolina Zimara, autrice del video “Se la violenza non si ferma, non ci fermiamo neanche noi!”, con la candidatura presentata dal Centro donne contro la violenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società
Società

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte