Consiglio regionale: apertura dei lavori

Si è aperta con la commemorazione di Mario Colombo, consigliere regionale del Partito Socialista Italiano dal 1963 al 1970, deceduto nei giorni scorsi all'età di 92 anni, la seduta del Consiglio regionale della Valle d'Aosta,...
Società

Si è aperta con la commemorazione di Mario Colombo, consigliere regionale del Partito Socialista Italiano dal 1963 al 1970, deceduto nei giorni scorsi all’età di 92 anni, la seduta del Consiglio regionale della Valle d’Aosta, convocata per oggi e domani.
Il consigliere è stato ricordato dal presidente dell’assemblea regionale come uno dei leader della sinistra valdostana e venne eletto dopo molti anni di attività nel sindacato” Il Consiglio regionale, dopo un minuto di raccoglimento, ha ripreso i lavori.
L’assemblea regionale dovrà esaminare 13 interrogazioni, 14 interpellanze, un provvedimento amministrativo, due disegni di legge, una proposta di legge e una mozione.
I due provvedimenti legislativi proposti dal Governo riguardano rispettivamente gli interventi regionali a favore delle imprese artigiane ed industriali che operano nella trasformazione dei prodotti agricoli e le disposizioni per la tutela dei consumatori e degli utenti.
A questo tema si rivolge anche la proposta di legge, portata in consiglio dal gruppo della Stella Alpina.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società