Dalle 3 di questa mattina switch-off per Rai Due e Rete Quattro

Sembra essere avvenuto senza particolari problemi il passaggio su digitale per i canali televisivi Rai Due e Rete Quattro. A dirlo è l'assessorato regionale all'Innovazione. Nei 17 comuni interessati, Aosta compresa, lo...
Società

Sembra essere avvenuto senza particolari problemi il passaggio su digitale per i canali televisivi Rai Due e Rete Quattro. A dirlo è l’assessorato regionale all’Innovazione. Nei 17 comuni interessati, Aosta compresa, lo switch-off è avvenuto esattamente alle 03,05 per Mediaset e alle 3,44 per Rai. Analogamente è avvenuto per La7, Rete7 e altre emittenti locali che hanno aderito al consorzio.
L’assessore Aurelio Marguerettaz ha ribadito che sono presenti sul territorio ?squadre qualita’ di Mediaset e Rai Way che stanno verificando la qualità dei segnali e delle trasmissioni, e sono in contatto permanente con la task-force, coordinata da Marcello Fiori, Direttore generale del Ministero delle Comunicazioni, per seguire la transizione, in Valle d’Aosta, del sistema televisivo analogico al digitale terrestre. Ne fanno parte tra gli altri rappresentanti Rai, Mediaset, La 7, Piero De Chiara (presidente del Consorzio Dgtvi) e Enrica Zublena (coordinatrice regionale).
La Valle d’Aosta cos’, dopo la Sardegna, diventa ?all digital’?. L’operazione interessa circa 60 mila persone, il 50% della popolazione regionale, che sono quelle residenti in Aosta e nei 16 comuni nei quali è avvenuto lo switch-off. Tra gli ?atouts? di questa operazione è stato evidenziato più volte l’ampliamento dell’offerta televisiva rispetto alla televisione analogica, 32 canali nazionali e 8 locali, oltre che una migliore diffusione del segnale televisivo.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società