Società di Lorenzo Gallo |

Ultima modifica: 27 Aprile 2021 10:40

Edileco Mobility Sharing, una ventata d’aria pulita per la mobilità valdostana

Nus - Al via il progetto di car sharing firmato Edileco, a collaborare Gaiago, Sicav 2000 e EcoFuture Lab. Le Renaul Zoe full electric “Nona” ed “Emilius” sono già disponibili per clienti e collaboratori.

Edileco Mobility SharingEdileco Mobility Sharing

Auto elettriche in Valle d’aosta? Edileco Mobility Sharing porta una ventata d’aria pulita sul territorio valdostano. Per ora sono  due le auto elettriche messe a disposizione dal servizio battezzate Nona ed Emilius, un tributo a due delle vette visibili dal capoluogo. Il progetto è in fase di sperimentazione già da 2 mesi, a partire da oggi però il servizio verrà esteso a tutti i 70 dipendenti di Edileco. A collaborare al progetto ci sono anche Sicav 2000 per la messa a disposizione dei veicoli, e della relativa assistenza, GaiaGo per la piattaforma digitale di carsharing ed EcoFuture Lab, per l’integrazione tra ricerca e azienda.

Il progetto è stato presentato oggi, in conferenza stampa on-line da alcuni rappresentanti delle quattro realtà coinvolte nel progetto.

Come specifica Sara Faraci, Comunicazione e Customer Experience di Edileco:“La nostra azienda opera da 16 anni nell’edilizia sul territorio Valdostano e il suo core business è la costruzione di case ecocompatibili, dotate di riscaldamento a costo zero, sia dal punto di vista economico che da quello delle emissioni. È proprio l’attenzione all’ecologia, da sempre al centro iniziative aziendali, che ci ha portato a lavorare al progetto Edileco Mobility Sharing, con lo scopo di offrire alle famiglie valdostane, anche una mobilità ecosostenibile.”

Le auto disponibili per il carsharing sono delle Renault Zoe, le quali, come spiega Rossella Noussan, titolare del gruppo Sicav 2000 :“Provengono da un processo molto simile a quello svolto da Edileco sul territorio valdostano. Sono infatti disponibili solo nella versione 100% elettrica, quindi senza emissioni e sono state le prime ad essere state commercializzate, nel 2013.” e, parando di caratteristiche tecniche, la Titolare del gruppo Sicav ci fa sapere che “La Zoe ha 52 kWh di batteria, un’autonomia di 390 km e, come i ragazzi di Edileco hanno avuto modo di provare, una ripresa pazzesca, fa da 0 a 100 km/h in soli 7 secondi.”

Ma tutto questo non sarebbe mai stato possibile senza il contributo di EcoFuture Lab, una startup nata nello scorso anno che, come racconta Francesco Pellegrino Innovation Manager di EcoFuture Lab: “Funge da facilitatore per le aziende occupandosi di technology transfer e avvicinandole ai servizi più all’avanguardia nel campo dell’ecosostenibilità. La prima collaborazione messa in piedi con Edileco punta a rivoluzionare il mondo della mobilità in ambito residenziale, ma si pone come obiettivo quello di entrare anche nell’ambito della mobilità turistica”

L’app utilizzata per il carsharing, offerta da GaiaGo, come ci spiega Mattia Zara, direttore Marketing della Urban Tech Mobility Company: “Permette di monitorare costantemente le emissioni di CO2 risparmiate al pianeta terra e, a seguito del monitoraggio attuato in quest’ultimo mese, ci ha permesso di capire quanto il servizio sia stato sfruttato, alla luce del fatto che per l’80% del tempo le vetture sono state costantemente in full service

Il World Earth Day, non poteva quindi celebrarsi in modo migliore per l’Azienda di Nus, che con oggi inaugura una nuova era per la mobilità valdostana. Gli sviluppi del progetto potranno essere seguiti dal sito web di Edileco e sui social delle aziende.

Iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required

Non daremo mai i tuoi dati a terzi e ti promettiamo che non ti disturberemo inutilmente e che non ti faremo mai perdere tempo.


Puoi cancellarti in ogni momento da questa lista, cliccando nel link che trovi al fondo di ogni mail che ti inviamo. Per avere tutte le informazioni a proposito della nostra "policy" in termini di privacy, puoi andare sul nostro sito www.aostasera.it

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing: significa che è lo strumento con cui ti mandiamo le mail. Cliccando qui sotto su "Mi iscrivo", confermi di essere al corrente del fatto che gestiremo le informazioni che ci hai lasciato qui attraverso Mailchimp. Se voi scoprire di più sulla Privacy Policy di Mailchimp, clicca qui

Commenta questo articolo